Archivi tag: lavoro

una caramella

lucca, giornata pesante, in un ufficio grigio, col cielo grigio e la pioggia, la pioggia la pioggia che non ne vuole sapere di smettere. vicino a me un piattino con alcune caramelle, posate dalle signore delle pulizie. sono particolarmente attratta … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 4 commenti

si torna a scuola

(‘sta cosa del biglietto devo averla già scritta, ma come i vecchi amo raccontare più volte la stessa storia, pazienterete…mentre sul mio diventare inesorabilmente vecchia parleremo con calma…) la sera del sei gennaio io e mio fratello guardavamo l’estrazione del … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 2 commenti

gngnrngngn

aveva fatto tutto il giorno prima, con calma. aveva perfino trovato il tempo di farsi i capelli, perfetti, lisci e tagliati ammodino, in modo da non sembrare il caneBella uscita dal mare. aveva messo un paio di pantaloni scuri, un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 9 commenti

accanimento periodico

capita con regolarità: quando è da un po’ che non se ne parla, qualche esponente del governo o addirittura il presidente del consiglio butta lì, in una frase, qualche riferimento ai “danni” causati dallo statuto dei lavoratori. la cosa è … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

ci sono cascati! :)

ieri ho finito i tre mesi del periodo di prova al lavoro, da oggi sono ufficialmente una “lucchese a tempo indeterminato”. a leggerla così fa un po’ impressione, ma a raccontarla è più carina. in fin dei conti sono una … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | 18 commenti

forti con i deboli e deboli con i forti

l’accanimento, quasi di bandiera, sul tema dell’articolo 18 che sta caratterizzando (e colpevolmente monopolizzando) il discorso sulla riforma del lavoro nelle parole e negli atti pubblici di questo governo mi sconcerta parecchio. nessuno fin’ora, è mai riuscito a spiegarmi come … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 7 commenti

che cosa è cambiato?

mia madre da giovane faceva la magliaia. non credo che se ne avrà a male se vi parlo di lei, è la prima a raccontare, fiera, una parte della sua vita dalla quale è riuscita ad affrancarsi con forza, determinazione … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti