Archivi tag: ricordi

l’odore del pomodoro

ho consegnato al mammuth le piantine di pomodoro da piantare a farneta. la signora me le aveva messe in un sacchetto, abbastanza grande da non sciuparle, abbastanza piccolo per portarlo in giro per le orecchie. dalla fessura del sacchetto arrivava … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

un burattolo e una tuba, storie una in fila all’altra

lucca, mercatino delle carabattole, praticamente un flohmarkt locale, solo meno esotico, perché invece delle vite degli altri, al mercatino delle carabattole di lucca le vite esposte, sbiadite dal tempo e odorose di polvere sono le nostre. è la nostra di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 2 commenti

t’ama rindo mando lino

non ho resistito. l’ho trovato al supermercato e l’ho dovuto prendere. l’estratto di tamarindo. qua lo vedete già sistemato nel frigo, accanto al burro e allo yogurt, in tralice lo sciroppo d’acero, per stare in compagnia. leggere “estratto di tamarindo” … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 6 commenti

vento

tira vento. si dice a lucca, ma forse dappertutto. “tira vento”. e mia nonna diceva che andava a stendere i panni con i sassi in tasca, lei e i suoi stinchi sottili e le sue ciabatte rosse fiammanti. tira vento, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

pezzi

domenica trascorsa a mettere ordine nel passato. sono passati tre anni dal trasloco e ci sono ancora scatole, posti, anfratti di ricordi nei quali non ho messo ordine. il pomeriggio è stato quindi dedicato a capire con che criterio sistemare … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

culti

l’ho già scritto, tanto tempo fa, quando questo blogghino ed io eravamo più giovani di adesso. nel mio personalissimo olimpo pagano, quello di cui fanno parte charles darwin, karl marx, stephen jay gould e fabrizio de andrè, fanno parte anche … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | 6 commenti

tasche

il bello dei cappotti invernali sono le tasche. che ci ficchi la mano e ti viene da ridere. ti ricordi quello che una volta era importante e che per chissà quale motivo avevi scordato. ti ricordi dov’eri, perché ficcasti qualcosa … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 14 commenti