Archivi del mese: luglio 2016

Vivez, si m’en croyez, n’attendez à demain…

…Cueillez dès aujourd’hui les roses de la vie. (Pierre de Ronsard) la morte di antonio possenti mi ha sorpreso e rattistato. mille volte mi sono ripromessa di fermarlo per strada, per dirgli quanto l’amassi, quanto amassi i suoi colori, i … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

un giorno, intero

dalle otto di mattina alle sei di sera. un giorno, intero, rotondo, pieno, tutto per me. per la prima volta in otto mesi. HDC ha preso il principe, lo ha portato dai nonni e poi è andato al lavoro. io … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

ci state uccidendo per il motivo sbagliato

sono cresciuta negli anni novanta. quando ci iniziavamo a rendere conto del bisogno impellente di una redistribuzione delle risorse del pianeta, quando arrivavano i dati sulla correlazione fra la sperequazione delle ricchezze e la fame nel mondo, quando non c’erano … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

altalena

A casa di nonna è pronta l’altalena. anche se non è stato possibile metterla nella posizione originale, (io rischio il feticismo dei ricordi, me ne rendo conto) sono molto contenta che di nuovo ci sia un’altalena sotto al nocello (nocciolo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

il matto e la pistola

l’europa da anni è scossa da attentati di varia risma che mietono vittime innocenti (non che esistano vittime colpevoli, ma pare si dica così “vittime innocenti”) in tanti stati diversi e con modalità molto diverse fra di loro. quando mia … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

due gemelli

due gemelli, dai capelli spettinati e le unghie nere di giochi all’ombra dei cedri del giardino, il grembiule sempre un po’ storto. la scuola elementare era un grande giardino, punteggiato di alberi e di bimbi in bianco e nero, bianco … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

bon ton

lucca, pomeriggio solatìo ma ventilato. mamma e biNbetto (citazione da 4ngel0) se ne vanno a spasso per la città. un gelato alla frutta è stato appena felicemente diviso fra i due e divorato, quindi, si dirigono lietamente verso una gioielleria. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti