Archivi tag: lucca

la star

lucca, sabato mattina di sole e di cocente mal di testa. lucettina, dopo aver sgrunteggiato abbondantemente girando per casa abbrutita come una cantante rock dopo una notte di sbornia (in realtà aveva mangiato in pizzeria con mammuth e babbuth, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 2 commenti

25 aprile

celebrare il 25 aprile a lucca ancora ha il sapore della provocazione, e questo, sinceramente, rende l’idea di qualcosa che va storto, nella mia odiata e amata città. passo per via fillungo, una bandiera italiana sulla spalla e mi vergogno … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | 1 commento

da san francesco a casa

capitava così, che si camminasse lentamente verso un posto, non casa  mia, allora la mia casa era farneta, fuori città e il mio mondo di ragazza era protetto da pareti scritte col pennarello, mausoleo di giorni passati, ricordi e memorie … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 2 commenti

in macchina

lucca, tarda serata, niente thelma stasera, peccato. da sola guido verso casa, senza voglia, con la faccia appassita e il naso caduto sotto al freno. decido, per passare il tempo, di ripassare tutti i cori della lucchese. in fin dei … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 1 commento

mercatini

il mercatino di lucca non è il flohmarkt di dresda. ma occorre sapersi accontentare. il flohmarkt è lungo il fiume, si gira fra le scatole della vita degli altri e se ne sceglie un ricordo, cercando di capire la storia … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

mutande all’aria

il lucchese medio si sa, ci tiene alla sua intimità. rispetto all’impudicizia dresdese, dove le case non avevano scuri, persiane, spesso neanche tende e dove si poteva vedere la vita degli altri, il lucchese ama nascondersi, ama l’anonimato, ama non … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

elenco di cose

bufera, tempesta, vento, il cielo che cade sulla testa, telefoni, elettricità e internet al lavoro completamente andati. ci hanno rimandato a casa. ecco quello che succede, quando a mezzogiorno ci si ritrova a lucca, con la sensazione di aver salato … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 2 commenti