Archivi categoria: Uncategorized

Bimbi tedeschi e bimbi italiani

La mia amica Giulia vive a Berlino. Un suo bimbo va al nido, l’altro alla “materna” (mi piace ancora chiamarla così). Per martedì grasso ha fatto dei dolcetti da far portare ai bimbi per la festa. Lo ha scritto su … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 24 commenti

Bandscheibenvorfall

Bandscheibenvorfall! Mi disse così guardandomi serio. Così serio che io annuì, fingendo di capire. Troppo spaventata, troppo sola, troppo straniera. Quando se ne andò mi rivolsi alla vicina di letto. “Können Sie bitte mir erklären, was ‘Bandscheibenvorfall’ bedeutet?” “Mi porterebbe … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

dalla tasca

i bimbi piccoli hanno piccole maglie, e a volte le piccole maglie hanno piccole tasche, nelle quali infilare le piccole mani e nascondere piccole cose. E sta cosa, mi farebbe già ridere abbastanza. Minuscoli eta-beta, custodi del loro piccolo mondo. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

piccola enciclopedia medica

l’asilo nido e il piccolo vettore di malattie varie che abbiamo in casa hanno colpito ancora. sono riuscita a passare, praticamente considerandomi “quasi guarita” per una trentina di ore, dalla febbre alta e il raffreddore all’influenza intestinale senza passare dal … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Sul binario

E così abbiamo portato Shushan al treno, il suo viaggio continua, per certi versi anche il nostro. Sabato è stato un giorno bellissimo, pieno di gente, di calore, di bambini, di amici, di Armenia. Armenia narrata, mostrata, raccontata, spiegata. A … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

KO

Alla fine l’ho beccata io, ossa rotte, voce da Suor Bruno, maglione color talpa e naso col cartello carichi sporgenti. Il piccolo mi guarda, dopo giorni che lui, con la febbre a 38.5 saltava come un capretto, e non ci … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

armena da parte di figlio

Ci sono provenienze che si acquistano dai genitori e dai nonni. Mio nonno era mantovano, (sua madre era nata in argentina), mia nonna di San Gennaro (LU) e gli altri nonni di Arsina (sempre LU). Così sono per un quarto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti