Archivi del mese: novembre 2017

Siamo proprio diventate grandi

(Maledizione). Lo avresti mai immaginato quando eravamo sui banchi di scuola? Di ritrovarci nel mio ufficio, io con una collega a studiare finanziamenti, tu che passi a salutarmi con la famiglia e soprattutto con la tua piccola grande campionessa di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Ciao

Ho saputo che ti chiamavi Gualfredo quando hanno usato il tuo nome per dirti addio. Per me sarai per sempre “il Fontana”, o anche, come diceva Sergio “o Fontana, accidentatté!” quando gli rodeva delle paghe che gli davi in bicicletta. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

In bici

Corro da un posto all’altro della città, presa da mille riunioni. Per far presto prendo la bici. Fa freddo, freddissimo, fa così freddo che il naso e per orecchie la prendono sul personale. Frizzano e sembrano staccarsi da un momento … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

una vita normale

Quando vivevo lontano mi ricordo che la prima cosa che mi fece sentire bene fu un’amica. C. a Lussemburgo, la Bionda a Dresda. Non dimenticherò mai le serate nelle quali le ho conosciute, non dimenticherò mai il senso di sollievo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

Lieber Marc, cher Marc, caro Marco

Caro Marco, è passato tantissimo tempo dall’ultima volta che ci siamo visti. Così è la vita, so ist das Leben, dite sempre voi. Ma io non ho dimenticato. Faceva uno strano freddo grigio quel giorno, gli altri amici avevano cose … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Capita in città

Capita, in città, che si torni da una riunione troppo lunga e non contenti si cambi la strada per continuare a chiacchierare con un vecchio compagno (da non confondersi con un compagno vecchio). Capita, in città, di uscire dal lavoro … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

…io mi dico è stato meglio lasciarsi…

…che non essersi mai incontrati… (Fabrizio de André) Ho sempre ritenuto una frase perfetta, la citazione qua sopra. È pure vero che difficilmente de Andrè scriveva frasi imperfette. Ma quella mi ha sempre colpito, riassumendo in pochissime righe il senso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti