Archivi del mese: ottobre 2016

Il banco

A casa di nonna ida abbiamo montato un armadio che ci ha dato nonnatella e che era appartenuto alla sua famiglia da tempo.  La chiave per aprirlo recitava, alla lucchese: “banco biancheria”. Erano tanti anni che non sentivo quella parola … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Il giardino

Il piccolo ieri ha saltato l’asilo.  Strano. (Neanche oggi ci va…). Ieri l’ho addormentato nel giardino del signor burberoni, che sta mettendo i colori più belli.  (Il giardino, s’intende). Il verde spavaldo dell’estate si stempera nel giallo, nel rosso, nell’oro. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

non si supera il mercoledì

ad oggi il piccolo ha fatto il part time verticale all’asilo. lunedì, martedì, mercoledì… febbre e tosse. lunedì, martedì… raffreddore e qualche linea di febbre. lunedì… e congiuntivite. lunedì, martedì e bronchite. lunedì, e febbre alta. lunedì, martedì e mercoledì… … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 11 commenti

Ieri

Ieri mi è capitato di parlare con dei ragazzi rifugiati a Lucca.  Tutti molto giovani, tutti africani, tutti che avevano voglia di parlare di razzismo, integrazione, incomprensione.  Ho detto loro che gli potrà capitare mille volte che qualcuno li tratti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 11 commenti

Obiezione, vostro onore!

I tristi fatti degli ultimi giorni hanno squarciato il velo ipocrita del silenzio sull’uso e l’abuso dell’obiezione di coscienza.  Il fatto è che la coscienza è, o dovrebbe essere, una cosa tremendamente seria. Quella vocina che ti parla la sera … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

radici

un po’ delle mie radici sono quelle dei pioppi, bianchi e infilati come soldatini giocattolo sulle verdi golene del po. sono in quel nord che poco capisco, che poco decifro, che poco conosco realmente. sono nel sorriso solare di marinella, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

ecco il mio cuore

ieri ho fatto la mia prima ecocardiografia. un controllo per scrupolo, che ha confermato che tutto è a posto e funziona bene. sono sempre stata affascinata dagli strumenti che permettono di “guardarsi dentro”, e ho sempre sbirciato le ecografie mentre … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti