sto diventando insofferente

chiariamo subito una cosa: io al referendum di dicembre (stavo automaticamente per scrivere “di ottobre”) voterò no.

ma di entrambi i gruppi di sostenitori delle opposte scelte ne ho le scatole piene. le arciscatole piene.

di seguito i comportamenti più odiosi che sto leggendo in rete:

  1. l’elenco di chi altro vota sì o di chi altro vota no. non mi interessa uno strafico secco se con me vota no berlusconi e con gli altri vota sì verdini, “chi altro vota” è una categoria che non ha senso alcuno, serve soltanto per denigrare l’avversario ma non ha alcun senso politico, specie in un momento nel quale la maggioranza è trasversale e l’opposizione… pure.
  2. i rappresentanti di istituzioni più o meno grandi, più o meno locali che stanno letteralmente stalkerizzando le bacheche facebook altrui. per cortesia, c’è molto da fare, fate il sindaco, fate il presidente, fate quello che i cittadini vi hanno chiamato a fare e spegnete facebook cinque minuti che state venendo veramente a noia.
  3. gli ultrà per i quali se critichi renzi sei amico di putin.
  4. quelli che usano banner gialli con scritte rosse, quelli che mescolano punti esclamativi e numeri 1 (sia quelli che lo fanno che quelli che li prendono per il culo) quelli che gridano “vergogna”.
  5. tutti, tutti, tutti coloro che pensano che se non sei d’accordo con renzi sei un grillino o un leghista. io non sono fieramente nessuno dei due.

vi prego, datevi tutti una calmata.

ps: oggi pomeriggio atterra la sonda sul sito di atterraggio marziano mappato da HDC: se ce la faccio diretta blogghina da verso le quattro e mezzo in poi (prima passo a prendere il pupo all’asilo)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a sto diventando insofferente

  1. nonsonosola63 ha detto:

    Per la prima volta in vita mia sono tentata ad non andare a votare, per gli stessi motivi tuoi, questo secondo me non è un referendum ma un mezzo per misurare il consenso all’attuale governo. Ma se proprio dovessi voterei no anche io.
    L’atterraggio marziano mi sembra una cosa stupenda!

  2. aleross74 ha detto:

    Un dato è certo: che si voti si o no, in Toscana le Province verranno sbriciolate da 10 a 26 (o forse 20, non lo sanno nemmeno loro). E tutto questo perché , a detta di Qualcuno che conta da queste parti,Pisa non è diventata capoluogo della costa. Di questo, ormai nessuno parla piu’. Sembra solo che il fulcro di tutta la riforma costituzionale sia la diminuzione del numero dei senatori e il cambio della “mamma” che li fa nascere.

  3. donna allo specchio ha detto:

    completamente d’accordo con te. Adesso scomodano pure l’Europa. Se voti no sei contro l’Europa, pure io voto no, ma posso dire che alla Francia e alla Germania del referendum italiano nun gliene po fregà de meno.
    Altra categoria che non reggo: quelli che t’iscrivono in dei gruppi faccialibro senza chiederti il permesso. Ho messo dei like in favore del NO e mi ritrovo inscritta a un soi-disant “gruppo dei senza partito” su faccia libro. Ma io un partito ce l’ho da anni. E poi la connotazione “senza partito” per me puzza di qualunquismo e quindi la detesto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...