Archivi del mese: gennaio 2019

Con un passero

Siamo a Firenze, per tutto il giorno il piccolo sarà sottoposto a vari controlli gentili, in vista delle prossime operazioni che dovrà fare. Abbiamo deciso di dormire qui, per non diventar matti e quindi siamo in una tripla d’albergo, con … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Dieci anni fa

Dieci anni fa, scrivevo su questo blogghino che avrei partecipato alla “kebabbata di protesta”. Non so se qualcuno di voi se lo ricorda, ma a Lucca abbiamo avuto anche questa parentesi incredibile: le mie frau venivano da me col giornale … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Neve

L’abbiamo incontrata per strada, durante un breve viaggio di lavoro. Vorticosi, bianchi coriandoli di gennaio. Gli alberi tinti di bianco, i prati uniti da un solo colore. Ipnotica. In un secondo mi rivedo sull’autobus a Frankfurt Hahn, direzione Luxembourg. Subito … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Eversivi

I due uomini che vedete nella foto stanno leggendo. Uno legge a voce alta, l’altro ascolta, interrompe, chiede, interroga. È la storia della Medusa e di Perseo. Ma non importa che storia sia, l’importante è farlo, educare i bambini all’amicizia … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Fili

Era dietro la porta, incartato con tedesca precisione e cura riciclando un imballaggio ikea, il mio indirizzo da un lato, quello di Stephan e della sua famiglia dall’altro. Un pacco per me. Da Dresda. Da aprire con un sorriso scemo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

L’obiettivo

Lo abbiamo sempre detto e pensato: il decreto sicurezza non ha come obiettivo quello che dichiara. Che sicurezza è mai mandare per strada gente disperata? Di cosa parliamo, se in quasi assenza di sbarchi (e chiediamoci perché) si continua a … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Back to the future

Sono tornata a scuola. Alla mia scuola. E ci sono tornata con gli occhi aperti e il cuore felice. È cambiata, il freddo corridoio che univa i padiglioni e che chiamavamo transiberiana è stato trasformato in un tunnel arcobaleno, ci … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento