Archivi del mese: gennaio 2019

Ripartire, insieme

Ieri abbiamo inaugurato questo progetto. Una casa per donne, dove rifugiarsi e anche da dove ripartire. Dove stare insieme, per rendere meno ripida la salita, più dolce la discesa, allegro il piano. Avevamo già fatto la stessa cosa con alcuni … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Qualcuno

Qualcuno mi rimprovera bonariamente di essere diventata monotematica. Che questa storia del decreto sicurezza, dei richiedenti asilo e delle tragedie che li seppeliscono sotto un’onda gelida di mare mi abbia preso troppo i pensieri e la penna. E anche io … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quando arriverà

Quando arriverà nella nostra città l’accoglieremo come si accoglie uno straniero. Uno straniero che abbia attraversato il mare, e che sia stanco del lungo viaggio. Le racconteremo di quando gli stranieri eravamo noi, eterni migranti, leggendari migranti. Magari le racconteremo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Gdansk

L’assassinio del sindaco di Danzica mi ha lasciato senza parole. Sogno da tanti anni di vedere quella città, che così tante volte ha cambiato nome, a seconda dei risvolti, spesso tragici, della storia. Un luogo simbolico, che racconta il novecento, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Firenze

A Firenze per lavoro. Come un tempo. Come quando giravo naso in su senza poter smettere di meravigliarmi. Così bella da togliere le parole. Così bella da non poter chiudere gli occhi, per non sprecare neanche un istante di splendore. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Luxemburg(rosa)

così si chiamava il blogghino quando iniziò. Erano molte vite fa, vivevo a Lussemburgo e cercavo di tenere annodati i fili. E amavo, come amo ancora, Rosa Luxemburg, studiata a scuola con Karl Liebknecht e gli Spartakisten, amata a prima … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

È lei

Ok. Fermate tutto. Fermate le incomprensibili dinamiche a sinistra del PD. fermate le primarie del PD. azzerate tutto. Ripartite da lei. Da quelle come lei. Da quelli come lei. Dalle persone come Elly Schlein. Appassionate e appassionanti, trasparenti, forti, preparate, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti