Archivi del mese: novembre 2008

31 novembre 1984

quando ci conoscemmo mi scazzò che era nato il 31 novembre millenovecentottantaquattro. e io non battei ciglio. sul trentuno. ero anche troppo concentrata su quell’ “ottantaquattro”. lo ascoltavo parlare e in effetti sì, aveva l’aspetto di un giovane ragazzo di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 10 commenti

freddo

sono sotto il piumone. guardo sul terrazzo il ghiaccio nella bacinella che ho tolto ieri dal frigo. è sempre tutto lì. il naso chiuso e un leggero cerchio alla testa risultato di un raffreddore che mi sembra peggiori invece di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

senza cuore

  appena l’ho visto mi ha ricordato un bellissimo titolo di Cuore che era “magistratura ingiusta, perchè prendersela col fratello scemo?” che fu dedicato all’arresto di paolo berlusconi. il figliolo scemo di bossi è stato bocciato per la terza volta … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 8 commenti

cricetona

la giornata sta passando dedicata alle faccende domestiche. sono dieci giorni che sta casa non mi vede e tutto ha bisogno di essere di nuovo ri-assettato. a partire dal frigorifero, che oltre a essere vuoto come la scatola cranica della … Continua a leggere

Pubblicato in germagna | Contrassegnato , , | 7 commenti

goinucda

  quando ero in portogallo mi è capitato di mangiare una cosa deliziosa. karina mi ha detto che si chiama “pasta di guava”. è tipo una marmellata ma si taglia a fette e sa di fragola e si mangia col … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 6 commenti

98 a. C. occhio: PIPPONE!

  é l´anno di nascita di Lucrezio. morto circa una quarantina di anni dopo. l´addomesticatore di mostri sta leggendo il suo de rerum natura e a un certo punto mi ha chiamato. “te le ricordi luci quelle nostre discussioni sulla struttura di … Continua a leggere

Pubblicato in SCENZA SENZA I | Contrassegnato , , , , , , | 21 commenti

la riunione del male

sono arrivata al lavoro dieci alle otto, perché il venerdí alle otto é l´ora della penitenza e del dolore, del pianto e dello stridor di denti, della noia e dello sbadiglio, del mistero e dell´orrore. il venerdí alle otto c´é … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 17 commenti