Archivi del mese: marzo 2012

siccome che mi ha morso un canetto (post gramamticalmente confuso)

è andata che siccome si andava a cena dalla zia aurora, e alla zia aurora NI si voleva regalare una coppia di galline da uova, io mi sono presa l’incarico di andarle a comprare, le galline. e le galline erano … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 9 commenti

tetti, torri e piccole città

reduce da un incontro fra tambellini (candidato a sindaco di lucca per il centrosinistra, votalessandro, votalessandro!) e gli abitanti del centro storico. incontro non entusiasmante, alti e bassi, momenti più o meno interessanti, più o meno noiosi. ma mi è … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 10 commenti

di donne e di borse

le vedo venirmi incontro, passeggiando nella direzione opposta alla mia, due donne, una di mezza età e una molto anziana, a braccetto. d’istinto le guardo, mi piacciono le vecchie dagli stinchi secchi e la signora traballante a braccetto della figlia … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

maladeggia primaveraaaaa!

che fretta c’era… maladeggia primaveraaaaa! così cantava il mio zio, canottiera e ascelle al vento, mentre guidava il furgone quando ero piccina. non sono pronta ad affrontare la primavera. l’ho aspettata come una bimba impaziente e adesso che è arrivata … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

praga, 1977

chissà quanti anni avrà avuto, e chissà come mai era lì. ci lavorava, questo si sa, perchè parla dei “suoi primi mesi di lavoro”. ed era anche innamorato, di una donna bella e complicata, più matura di lui, figlio unico … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 10 commenti

lettera aperta a riccardi e ai ragazzi di sant’egidio

ministro, quando lessi che avrebbe fatto parte della compagine di governo pensai che forse le cose non sarebbero potute andar poi troppo male. mi dicevo che uno che ha fondato una comunità di volontari che aiuta il prossimo sarebbe stato … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 8 commenti

italian cooking

ieri sera sono tornata a casa morta dal lavoro, mi sono stravaccata sul divano, ho acchiappato il gatto e ho pensato: e ora, cervello, dormi! e così ho scelto di accendere la televisione su un programma scemo, una cosa qualsiasi, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 16 commenti