Archivi del mese: gennaio 2012

pallastrada

Tre del pomeriggio di una domenica gelida di inverno. Si sente un urlìo di bimbi e una palla che rimbalza con violenza sul muro del palazzo. Sorrido. Bimbi e pallone. Non ne vedevo da un po’, da quando a dresda … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

lucettina va al cinema

lucettina quasi non se lo ricordava più, quando era stata al cinema l’ultima volta. ricordava però un tempo, neanche troppo lontano, di quando ci andava fra due e tre volte alla settimana, fra circoli del cinema e il week end. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 20 commenti

lucettina e il meicàp

la mia amica lucettina non è una ragazzina, ha una certa età, diciamolo, per lo meno l’età alla quale si dovrebbe sapere la differenza fra un fondotinta e una cipria, fra un ombretto rosa e un fard. ma lucettina queste … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | 22 commenti

coppa d’africa

venerdì eravamo invitati a cena dal mammuth. che però ha chiamato, nel pomeriggio. ehm… senti, semmai si cena un pochino prima stasera. va bene, come mai? ci sarebbe la coppa d’africa… ora, è pur vero che in fatto di sport … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

memento

“La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | 11 commenti

i pessimi

disclaimer: post appositamente scritto per luoghi comuni, la scrivente è ben consapevole dell’esistenza di eccezioni! guidando (il minimo indispensabile) la macchina, la mia amica lucettina ha deciso di raccontarvi quello che è riuscita a capire degli autisti di macchine e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 18 commenti

il pirata dalla gamba corta

il pirata dalla gamba corta lo si vede di notte, quando si rientra a casa e in cielo giove splende come un sole buio e la luna sembra l’unghia di un piede appena tagliata. ti guarda, non gli interessi, ti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti