Archivi del mese: febbraio 2022

Non so farlo

Non riesco a parlare o a scrivere della guerra. Non me ne sento capace, non mi sento di avere chiaro alcunché. E non per una ignava equidistanza, che si capisce bene che c’è un popolo e uno, vicino, che lo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Ci sono dei momenti

Ci sono dei momenti che sono io ad aver bisogno di dormire insieme al piccolo. Allora fingo grandi concessioni, mi esibisco in spericolate solo per questa volta, via se insisti, vabbeh, sia. Il piccolo prende la rincorsa, sfida mostri e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

In biblioteca

Il mercoledì il piccolo non ha impegni particolari, così dopo la scuola passiamo dalla biblioteca comunale. È un posto molto bello, ci abbiamo passato tantissimo tempo quando era piccolo, ci ha praticamente imparato a camminare. Poi l’avevo un po’ persa … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Tossiche

Esistono le persone tossiche. Mi sta capitando di doverne frequentare qualcuna ultimamente e di non avere la possibilità di evitarle, unica via di scampo da questo tipo di persona. Così ho deciso almeno di narrarle, per vedere se mi passa … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Contraddistinto

In una seconda ho corretto una parola in un compito. Un ragazzo aveva usato l’aggettivo contraddistinto come sinonimo di distinto, invece che di caratterizzato. Ed è stato tenero vedere come non ci volesse credere, come volesse difendere la sua parola. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Fiori

Mentre soffiano venti di guerra, che mi rendo conto di non saper leggere né comprendere né capire, mi concentro, colpevolmente, sulla primavera. A casa di nonna al pozzo sono fiorite le giunchiglie, verso l’orto stanno fiorendo viole e ranuncoli, sotto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

A te

Ieri, in quintabì, ho visto la mia penna sulla cattedra e l’ho presa. A casa ho di nuovo visto la mia penna sul tavolo. E ho capito che qualcosa non tornava. Doveva esserci qualcuno che mi somigliava. Ho controllato la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Altri punti di vista

Abbiamo conosciuto nuovi amici. Arrivati in piazzetta da qualche mese, vengono da Napoli e pensano di Lucca quello che io pensavo di Dresda nelle prime settimane. Troppo freddo. Troppo buio. Dove sarebbe il mare? E quale mare? Questo sarebbe il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Boh

È andata così, che d’istinto mi ha dato noia. E ho provato pure a leggere l’articolo, ma era un guazzabuglio di traduzioni venute male, ripetizioni, virgolettati che non sai mai fino a che punto siano citazioni vere, estrapolazioni senza senso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Valentini

C’è una persona meravigliosa, che vorrei tanto stringere fra le braccia e coccolare e si chiama Valentina. C’è un caro amico, che vive lontano, e non vedo quasi mai, che si chiama Valentino. C’è una ragazzina di terza a scuola … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento