Archivi del mese: aprile 2020

Scacchi

“Mamma, mi insegni a giocare a scacchi?” E mi è venuto da sorridere. Anche io alla sua età “giocavo a scacchi”: nel senso che mi divertivo a disporli sulla scacchiera (quello lo sapevo fare, mia mamma ci giocava, quando ero … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

my two cents

correva l’anno 1996 e ricordo che per la campagna elettorale di Romano Prodi (ero, ahimé già abbastanza grande per seguirla) c’erano alcuni volantini che ci erano arrivati “dal nazionale” (ricordate quando c’erano i partiti? a me piaceva) che recavano alcuni … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Le api e i fiori

Mamma, che cos’è quella cosa appiccicosa che attira gli insetti? Oh, piccino, vieni qui che ti spiego… Devi sapere che i fiori producono il nettare, che ha un buon sapore e un buon odore. In più producono anche dei loro … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Elenco di cose belle

Mi godo, in questa quarantena, il pigiama di mio figlio che fa le scintille contro il mio. Mi godo il tempo lento. Mi godo il silenzio della strada. Mi godo venere e la luna. Mi godo i messaggi dei ragazzi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

di 25 aprile, di ragazzi e di bandiere

ho consigliato ai ragazzi un libro per il 25 aprile. non poteva essere altro che “ultimo viene il corvo” che così male e bene insieme mi fece a leggerlo mentre sul treno andavo su e giù lungo la linea per … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

I mostri e le armi giuste

Il piccolo ed io condividiamo alcune paure da bambini. Ho sempre avuto paura del buio e dei mostri che ci si acquattavano dentro. Crescendo la cosa è migliorata e da grande posso dirmi guarita, non foss’altro perché uno si vergogna, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

“scusi il disturbo prof…”

Ogni giorno consiglio un libro al giorno “ai miei ragazzi”. che mi fa pure ridere, scrivere così, io, che li vedevo solo due ore a settimana e che quindi lo so che hanno altro a cui pensare, altre materie da … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti