Archivi del mese: marzo 2012

due donne

sono due, una giovane, sottile, bruna, francese, di normandia dice, l’altra anziana, dai capelli bianchi e la pelle splendente, americana. chiacchierano davanti a un bicchiere di vino, discutono se parigi è davvero la città  più bella. la più giovane ci … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

il gatto alla finestra

al gatto alla finestra pende la coda, come se fosse di piombo. il gatto alla finestra guarda sotto un mondo lontano e irraggiungibile, come un cinema di vita vera che proietta un documentario sui gatti di un altro pianeta. il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | 7 commenti

forti con i deboli e deboli con i forti

l’accanimento, quasi di bandiera, sul tema dell’articolo 18 che sta caratterizzando (e colpevolmente monopolizzando) il discorso sulla riforma del lavoro nelle parole e negli atti pubblici di questo governo mi sconcerta parecchio. nessuno fin’ora, è mai riuscito a spiegarmi come … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 7 commenti

tema: la festa del papapero

La festa del papapero festeggia tutti i papaperi del mondo. I papaperi che portano i bimbi a scuola e quelli che invece corrono al lavoro, i papaperi che giocano a pallone o che fremono a bordo campo, i papaperi che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

michele serra, twitter e le mie contraddizioni

ho letto il pezzo di michele serra che un’amica aveva postato su facebook, che vi riporto qui, che mi ha fatto riflettere e che mi è piaciuto molto. a dire il vero non è che sia una grande novità, da … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

una lunga storia

“c’era una volta… un re! diranno subito i miei piccoli lettori. no ragazzi, avete sbagliato, c’era una volta un pezzo di legno”. e ancora prima del pezzo di legno c’era un albero, un castagno, per la precisione. per essere ancora … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 9 commenti

la mEnEger coi tacchi

non succedeva da un po’, ma stamani, visti certi impegni di lavoro pesanti, ho deciso che era il caso di mettere i tacchi. alti, per la precisione. parecchio alti. per la precisione. da sfiorare il metrottanta, per la precisione. uscendo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti