accanimento periodico

capita con regolarità: quando è da un po’ che non se ne parla, qualche esponente del governo o addirittura il presidente del consiglio butta lì, in una frase, qualche riferimento ai “danni” causati dallo statuto dei lavoratori.

la cosa è fastidiosa, e, diciamolo, infelice.

mette il paese in un clima perenne di incertezza e di paura, come a voler dire alla gente “occhio, che non è che ce lo siamo scordati, siamo sempre a tempo”, inoltre cerca di far passare nell’opinione pubblica il concetto che se in italia non c’è lavoro la colpa non è di una politica industriale miope e incapace di progetti di ampio respiro, non è di una classe politica che ha fallito ogni progetto serio di governo del paese, non della corruzione, dell’evasione fiscale, della malavita, della burocrazia infinita, non delle infrastrutture ridicole, ma, attenzione attenzione, dei lavoratori.

è pericoloso due volte: la prima perché distoglie dalla realtà, la seconda perché dice al ragazzo di vent’anni che se non ha lavoro la colpa è di suo padre e sua madre cinquantenni, dei pensionati che non muoiono mai e in generale della generazione precedente.

alla generazione precedente invece fa percepire la successiva come una minaccia rabbiosa al proprio futuro immediato, facendo temere uscite dal lavoro precoci rispetto al diritto alla pensione, aumentando lo stato di insicurezza, la paura di non farcela a mantenere se stessi e la propria famiglia.

la reazione davanti a questi messaggi diventa di irrigidimento, irrigidimento delle parti sociali, delle persone le une con le altre e contro la politica e “la casta”.

mi chiedo cosa ci sia di studiato in questa nuova “strategia della tensione”, mi chiedo come possa, un uomo intelligente come monti non capire che cosa provocano dichiarazioni del genere e mi chiedo, quindi, se davvero queste “gaffes” non siano invece programmate e volute e studiate mosse politiche.

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a accanimento periodico

  1. AD Blues ha detto:

    Sarà anche intelligentissimo il professore Monti ma non è altrettanto scafato come quei marpioni di giornalisti che gli fanno le domande a trabocchetto per sentirsi rispondere frasi che poi gli fanno vendere tanti giornali e pubblicare articoli e contro-articoli polemici a non finire…

    —Alex

  2. biba ha detto:

    A me sembra che dietro ci sia il solito vecchio atteggiamento ottocentesco della classe che detiene potere e soldi (leggi: banche e affini) nei confronti dei lavoratori… anche se si riveste delle penne della democrazia e dell’interesse nei confronti del “paese”. Ogni tanto esce fuori senza che se ne accorgano nemmeno.

  3. Morgaine ha detto:

    Tra l’altro quello che dice Monti è semplicemente falso, perché se si leggono i dati dell’Istat si vede che negli anni della concertazione, con l’articolo 18 in vigore, l’occupazione è aumentata tantisisimo. Dopo sono venute le politiche sbagliate, gli sprechi e la crisi e adesso il feticcio del pareggio di bilancio accompagnato da politiche regressive da cui né Monti né gli altri soloni della politica sanno come uscire.
    Ma sia il sindacato che l’altra parte rispondono solo ideologicamente irrigidendosi nelle loro posizioni, senza neanche andare a guardare i fatti. Perché tu che sei una scienziata mi insegni che i fatti fanno paura a tutti e si fa prima a non controllare e a parlare a ruota libera.

  4. marcoghibellino ha detto:

    non sono errori o gaffes, sono frasi ben ponderate, studiate nel merito e nel momento in cui dirle. Dobbiamo prendere atto che è in corso una vera guerra , e non solo in Italia, tra i detentori del potere economico ( alla Romney per capirsi) e i cittadini; non sono stupito, conoscendo la biografia lavorativa e le frequentazioni professionali e politiche di Monti. Quello a cui assistiamo è palesemente un attacco a livello di mondo occindentale alla sovranità dei governi eletti i segnali ci sono tutti, a partire dal finanziere pentito ( come S.Paolo) Soros che definisce Il Male Assoluto un certo tipo di finanza, alle affermazioni di Renzi e ad altro;viviamo momenti che credevo relegati al settore della fantascenza cyber Punk di Gibson e Sterling. Vi faccio due esempi illuminanti:

    http://www.julienews.it/notizia/dal-mondo/lhonduras-vende-le-proprie-citt-alle-multinazionali-usa/276279_dal-mondo_2.html

    http://www.repubblica.it/economia/2012/03/14/news/il_manager_accusa_goldman_sachs_ambiente_tossico_e_distruttivo-31535037/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...