fini oratori

ciano

l´ho fatto. ho ascoltato ieri sera tutto l´intervento di Fini alla direzione nazionale del PDL.

l´ho fatto perché volevo capire cosa succede e cosa succederá, l´ho fatto perché non sento parlare di politica da troppo tempo e mi fa anche un po´incavolare che per sentire un po´di politica devo ascoltare il presidente della camera, che per altro mente sapendo di mentire, ora che fa il martire “degli attacchi dei giornali di famiglia” e che dice a gran voce che non ci sta, dopo quindici anni passati a reggere il sacco del presidente del consiglio.

che dire… é ovvio che non é sincero ed é altrettanto ovvio che non é mosso da “sani ideali” come i diritti degli individui quando parla di immigrati, altrimenti non sarebbe alleato di chi gli immigrati li vuole solo come capro espiatorio al nord e forza lavoro trattati come schiavi al sud.

verrebbe da dire “buongiorno”…

mi pare che Fini non fosse addormentato sugli scranni del parlamento quando lui e i suoi hanno votato al cainano tutto il votabile.

non mi fido e non mi pare credibile.

ma una novitá interessante l´ha inserita ieri.

la possibilitá del dissenso.

il centro sinistra ha fatto del dissenso interno la sua bandiera e la sua condanna. ogni leader salito al governo ha dovuto fare molta piú attenzione al fuoco amico che a quello nemico.

gli italiani hanno nella testa un solo slogan sul centro sinistra “sono divisi!”

bene.

da oggi mi pare sia chiaro che questa cosa PUÒ appartenere anche al centro destra.

il centro destra FINora é rimasto unito sotto una sola bandiera: quella del berlusconismo. hanno fondato un partito nuovo in un giorno mettendo insieme FI e AN.

“da noi” lo stesso processo ha generato dubbi, lacerazioni, abbandoni, riflessioni, ha richiesto tempo, fatica, discussione e perfino scissioni.

nel centro destra no.

il padrone si é svegliato una mattina e ha deciso che faceva un partito nuovo.

e lo ha fatto.

fini ha parlato di “centralismo carismatico” (non negandosi una frecciatina a bondi della quale ho decisamente goduto) e ha detto che non é piú disposto a tollerarlo.

il PDL sta diventando forse un partito vero, con una maggioranza e una minoranza, con delle sezioni e dei militanti.

(il PD sta diventando un partito facebook, forse sarebbe ora di rifletterci).

il cainano é imbufalito (e, almeno di questo, sono grata a Fini) non tanto perché lo tema, ma perché fino a adesso non aveva neanche mai, lontanamente pensato, che la politica fosse una cosa collegiale, avesse qualcosa a che vedere con la democrazia, per lui la politica non é che un mezzo per raggiungere ció che vuole, non é diversa da una serata ai telegatti (fra l´altro durante la quale ha deciso chi fosse la futura ministra delle pari opportunitá) o da un prosciutto cotto rovagnati, o da una finale di coppa dei campioni.

che si tratti del milan, di mediaset o del parlamento, per lui é lo stesso. sono suoi e non é abituato a chiedere il parere degli altri. a Fini tutto questo é tornato comodo fino a ora. Adesso sta cambiando idea.

non so quanto riuscirá a realizzarla. ma intanto si deve prendere atto che da ieri qualcosa é cambiato.

Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a fini oratori

  1. ADBlues ha detto:

    Mah, secondo me il PDL non potrà mai diventare un partito con sezioni e militanti.
    Concordo che il PDL abbia finalmente una maggioranza ed una minoranza (che verrà presto ridotta al silenzio ed epurata) ma non avrà mai vere sezioni e militanti; al massimo potrà avere dei fan, come una squadra di calcio, niente di più.

    L’unico effetto positivo che vedo da questa situazione è che c’è la possibilità che al cainano gli venga un travaso di bile… Per il resto non mi aspetto altro; Fini verrà “archiviato” esattamente come hanno fatto con Casini.

    —Alex

  2. Franci ha detto:

    elezioni sì, elezioni no…

    (lo so, sto per dire una bestialità)
    …vuoi vedere che al prossimo c’è da votare Fini per sperare di togliere il nano di mezzo?!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...