Numeri

pare un’impresa impossibile convincere dei quattordicenni che non sono numeri.

Il registro elettronico, ma chi non ce l’ha usa la calcolatrice, rende la media sia della materia sia quella globale ad ogni voto ricevuto, e a ogni consegna di compiti in classe la guerra da fare è quella che cerca di portarli a capire cosa hanno sbagliato, e non di quanti centesimi dopo la virgola è cambiata la loro media.

Difficile non comprenderli: la scuola è da sempre e per sempre, pare, roba di numeri: ogni prova è resa con un numero, i voti arrivano praticamente in tempo reale ai genitori, che possono vedere sul cellulare in ogni istante, neanche fosse Runtastic, le performance dei loro pargoli, vedere se sono in ascesa o in discesa, se sono verdi o rossi a seconda della linea di galleggiamento rappresentata dal 6.

Affamati di numeri vorrebbero venire interrogati sui medesimi argomenti per due/tre volte in un mese, ti fermano per chiederti se 6.68 è come fosse sette o iniziano polemiche infinite per un sette quando si aspettavano un nove.

Siamo sicuri di volere davvero questo tipo di studenti?

Sono questi gli adulti di domani?

Che confondono risultato scolastico e intelligenza, dichiarandosi più scemi degli altri, perché hanno scelto un professionale invece di un liceo, pensandolo, quindi.

Pensandolo perché qualcuno glielo avrà detto, a qualcuno avranno detto non puoi farcela, ad altri invece devi essere il migliore, e non so, sinceramente quale ragazzo vorrei essere dei due.

Quello che vedo, dal centro delle NOVE classi che ho (pare che scienze, in questo paese, sia una materia da studiare per due ore a settimana, anche nei licei scientifici), sono tanti, straordinari, potrebbero.

Potrebbero e potranno fare tutto ciò che vorranno, nella vita.

Se solo li aiutassimo a spegnere quelle dannate calcolatrici.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Numeri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...