la lucca che vorrei

questa pagina si chiamava “tambellini sindaco”.

più o meno è passato un anno da allora e, con mia grande soddisfazione, tambellini è diventato sindaco davvero.

soddisfazione che, come per tante (credo, temo) altre persone, si è trasformata prima in attesa, poi in attesa, poi di nuovo in attesa e adesso in voglia di scrivere.

perché scrivere mi riesce meglio, anche se so perfettamente che invece di scrivere dovrei uscire di casa e rompere gli zebedei a mezza lucca, se davvero volessi fare la persona seria.

ma come la maggior parte di bloggeristi sono anche un po’ quaquaraquà, per cui invece di andare sotto le finestre del comune col megafono e i volantini provo a scrivere qui quello che penso.

e quello che penso è che a questa città, onestamente, manchi un governo.

chissà, forse per uniformarsi allo spirito del paese, ma qui chi ha vinto le elezioni esiste e forse in qualche modo governa, delibera, ragiona, emette.

solo che io e non credo solo io, non me ne sto accorgendo.

mi rendo conto che quando c’erano “gli altri” a ogni sospiro mi mandavano in bestia per cui che c’erano me ne accorgevo eccome, ma adesso, che dovrei vedere anni di sudata opposizione concretizzarsi nel governo di questa città, mi pare che niente svegli dal torpore questa maggioranza e questa giunta.

se casomai a qualcuno non fosse arrivata la notizia, il centro sinistra (senza grillini, senza monti, senza bislacchìe, il centro sinistra normale) è al governo della città e il fatto che nessuno se ne stia accorgendo non depone esattamente a suo favore.

per cui, con tutto l’amore e la passione che l’anno scorso misi nella campagna elettorale, adesso dedico questa pagina alla mia voglia di dirvi “SVEGLIA!” porcocan, c’è da fare un sacco di cose e da sistemare un sacco di problemi.

se volete vi organizzo un gemellaggio con dresdina, così vi porto a vedere che perfino una sindachessa di centrodestra tedesca sa fare meglio del centro sinistra lucchese.

vi scongiuro, non mi ricacciate nella palude dei mugugnoni, datemi qualche motivo, anche uno, piccolino, per essere fiera di voi.

per favore.

7 risposte a la lucca che vorrei

  1. letteredalucca ha detto:

    pubblico qui un’invito di Raffaella Mariani:
    carissimi,
    sabato 3 dicembre alle ore 9.30, presso la Sala Auditorium della Biblioteca Agorà in piazza dei Servi a Lucca, si terrà un seminario organizzato in collaborazione con il Partito Democratico della Toscana dal titolo “Il Welfare al tempo della crisi”.

    Sono invitate a partecipare le associazioni di volontariato del nostro territorio, le istituzioni e la cittadinanza tutta, concluderà i lavori il nostro candidato sindaco al Comune di Lucca Alessandro Tambellini.

    Augurandomi di poter contare sulla vostra presenza, vi invio un caro saluto.

    Raffaella Mariani

  2. letteredalucca ha detto:

    altra notizia utile: Alessandro Tambellini inaugura a Lucca la “Fabbrica del Cittadino”.
    trovate tutte le informazioni sull’articolo de lo schermo.
    lo trovate qui

  3. letteredalucca ha detto:

    qui la cronaca, credo parziale, della riunione di ieri sera del pd. purtroppo non ho abbastanza parole per commentare quello che sta succedendo.
    http://www.loschermo.it/articoli/view/40355

  4. letteredalucca ha detto:

    Nuove forme di partecipazione ogni mercoledì alle 18.30 presso il circolo Pd Lucca Sud (Viale S. Concordio 392) (tavolo.partecipazione@gmail.com).

    Servizi pubblici e partecipate ogni martedì alle 21 presso il circolo Pd Lucca Sud (tavolo.servizi@gmail.com).

    Ambiente ogni giovedì alle 18 presso il Circolo Pd Lucca Sud (tavolo.ambientelucca@gmail.com).
    sono aperti i tavoli per la creazione del programma: di seguito le coordinate per ogni gruppo tematico.

    Cultura ogni lunedì alle 21 presso il Comitato Elettorale (Piazza S. Alessandro angolo via Vittorio Emanuele) (tavolo.culture@gmail.com).

    Sport ogni venerdì alle 21 presso il Circolo Pd Lucca Est (Via Vecchia Pesciatina 1167 S. Vito) (tavolo.sportlucca@gmail.com).

    Sviluppo economico: ogni mercoledì alle 18 presso il circolo Pd Lucca Est (tavolo.sviluppoeconomia@gmail.com).

    Organizzazione del territorio ogni mercoledì alle 21 presso il Circolo Pd del centro storico (Piazza S. Francesco 13) (tavolo.orgterritorio@gmail.com).

    Welfare (sanità e sociale) ogni martedì alle 18 presso il circolo Pd centro storico (tavolo.welfare@gmail.com).

    Pubblica istruzione ogni lunedì alle 21 presso il circolo Pd del centro storico (tavolo.pubblicaistruzione@gmail.com).

    Lavoro ogni mercoledì alle 18 presso il circolo Pd del centro storico (tavolo.lavoro@gmail.com).

    La sede elettorale di Piazza S. Alessandro 8 (angolo via Vittorio Emanuele) rimarrà aperta dal 24 gennaio al 3 marzo tutti i giorni dalle 15.30 alle 19.30. Alessandro Tambellini sarà presente e disponibile ad incontrare i cittadini ogni lunedì dalle 17 alle 19. Per ogni informazione http://www.alessandrotambellini.it

  5. letteredalucca ha detto:

    http://www.facebook.com/events/351053014918087/
    mercoledì
    21.00 fino a 0.00

    Lucca, Palazzo Ducale, Sala Mario Tobino
    Sergio Soave e Alessandro Tambellini si confrontano su un messaggio di Arturo Paoli

  6. letteredalucca ha detto:

    il programma di alessandro tambellini è on line, si trova qui:

  7. Jimmino ha detto:

    Sei adorabile, as usual

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...