Archivio dell'autore: letteredalucca

Senza nano

Per una serie di cose da fare che non prevedono la presenza di cuccioli d’uomo io e HDC siamo a Grosseto e il piccolo è dai nonni. È così triste che l’altro giorno ci ha guardato con un gran sorriso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Fuori contesto

Ci siamo incrociate per strada, alcuni giorni fa. E abbiamo fatto fatica a riconoscerci. A viso intero, io vestita da estate, loro con l’estate negli occhi e sulla pelle. Due alunne, felici e imbarazzate di vedermi, io felice di vederle … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Siero

Tutte le volte che qualcuno usa la parola siero mi viene un po’ da ridere. Non lo so perché lo facciano, forse per darsi un tono, forse per sembrare colti. Fatto sta che il vaccino contro il covid NON è … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

corri, bimbo, corri!

eravamo per strada, la strada che va dalla mia nonna alla sua. dalla mia nonna paterna alla sua, per la precisione, e questa simmetria mi intenerisce sempre. eravamo a piedi, perché mi piace andare a piedi quando posso, perché la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Perché siamo qui

Lucca, d’aspetto di ambulatorio medico. Sono lì per un controllo da nulla, passerà presto e non ho ansie particolari. Vicino a me, anche se a distanza covid, una signora anziana, dai corti capelli tinti di biondo, corpulenta e dolce. Mi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Una bella serata e una serata bella

C’è Fiorella Mannoia a Torre del Lago, ci si va? Il messaggio di Thelma mi aveva molto invogliato. La disponibilità dei nonni a tenere il piccolo, la felicità del piccolo di dormire dai nonni, la prospettiva di un concerto, seduti, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Da solo

Il piccolo sta avviandosi verso le conquiste che spettano alla sua età. Il primo dentino caduto, un altro che dondola, l’astuccio per la scuola, il grembiule… E il riuscire ad addormentarsi da solo leggendo un librino (o due o tre…). … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Mollezze occidentali

Esiste nella vita di ogni famiglia un elenco di oggetti che sono entrati molto tardi a far parte del quotidiano nonostante la loro indubbia utilità. Quando ero piccola in casa mia non esisteva il balsamo. Io avevo sempre i capelli … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

La percezione dei casi particolari

Da quando è iniziata questa maledetta pandemia ho visto un fenomeno già presente nei mezzi di comunicazione di massa farsi preponderante. L’utilizzo del caso singolo come notizia dal valore universale. Mi spiego meglio. Avete presente quelle chiacchiere di una volta … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quattro cuccioli

Estate, una corte di campagna, siamo a cena da amici, hanno due bambini della stessa età del piccolo. Giocano come matti, pigolano, urlano, saltano, corrono, come deve essere. All’improvviso arriva lui. Un mezzogatto, avrà avuto sei mesi, forse meno. Si … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento