Comfort food

Sono uscita da scuola con una sottile pioggerella, umida e gelida, quella pioggia lucchese alla quale eravamo abituati ma che quest’anno pazzo mi aveva fatto dimenticare.

Sono arrivata a casa torva come il gattonero quando per caso finisce nella doccia.

Ho sentito il bisogno di accendere qualcosa di caldo e di gentile.

Ho affettato una cipolla, l’ho fatta imbiondire in poco olio.

Ci ho messo un cucchiaino di Garam Masala, e ho lasciato che la cucina profumasse di lontani ricordi indiani.

Ho aggiunto lenticchie rosse, un po’d’orzo, un po’di riso.

Acqua, pomodoro e pentola a pressione.

E il soffio della pentola è diventato un diffusore di aromi e di ricordi.

Il caldo opprimente di Chandigarh, i turbanti Sikh abbinati alle cravatte, le lunghissime trecce delle donne, le sciarpe al vento delle altalene al parco di Nek Chand, il profumo dei fiori, violento e potente, quello dei rifiuti, acido e improvviso, quello dello smog e quello delle rose.

La mia camera, la strana colazione con le omelette alla cipolla piccante, i miei colleghi indiani, il mio collega fiorentino.

Tutto nella mia cucina.

I bambini sul motorino del babbo con la divisa della scuola, in cinque sullo stesso sedile.

I camerieri sorridenti dei ristoranti con Ganesh alla parete.

Il mercato incredibile.

I sacchi di spezie profumate e diaboliche.

I viaggi in tuk tuk.

L’aeroporto locale e quello internazionale.

Io sono stata anche quella donna lì.

Ed è bellissimo pensarci mentre a Lucca piove senza sosta.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Comfort food

  1. Mari Teresa Filieri ha detto:

    Hai una bella vita. Piena di tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...