In cima alla collina

Sono arrivata in bici alla pieve santo stefano.

E il dato positivo è stato che non ero stanca, siamo tornati indietro solo perché era tardi.

Una bella sensazione, arrivare in cima a una salita e pensare di poter andare avanti ancora per un po’.

Quello che fa un po’ impressione, quando si va in salita in bici, è la discesa.

Per prima cosa perché si ha la sensazione di barare, di andare gratis, di essere su un motorino, che invece di andare a benzina va a gravità.

Ma soprattutto perché non ti accorgi di quanto e per quanto sei salito finché non torni in giù.

Vale anche in montagna, sul sentiero del ritorno ci si chiede sempre come abbiamo fatto a fare la stessa strada al contrario.

Ma in bici la sensazione è ancora più forte, perché passano i chilometri, si snodano i tornanti e sei ancora in discesa e ti viene da ridere perché sei la stessa persona, quella è la stessa strada e quella discesa sulla quale freni, è la stessa percorsa verso l’alto.

E ci vuole un giacchettino per il vento, e gli occhiali per i moscerini, e ridi come una scema perché non ti sembra vero.

L’anno scorso di questi tempi stavo imparando a correre.

Ero molto fiera di me perché correvo per la prima volta in vita mia e riuscivo a farlo per quasi dieci minuti.

Dopo un anno la corsa è diventata l’amica con la quale passarne invece 50, di minuti, e la bici uno sfoghino necessario.

E quell’ora, da sola o in compagnia, rubata alla routine di tutti i giorni e regalata a lucettina mi fa bene, mi coccola, mi riempie d’aria i polmoni e il cervello.

Me lo disse il mio amico Igo.

Fatti una coccola, esci e cammina.

Aveva ragione.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...