Fiori e domande

Domenica passata sul monte Croce con alcuni amici a vedere la straordinaria fioritura delle giunchiglie.

Abbiamo camminato un po’, il sole ha leccato per la prima volta braccia e collo scoperte dai vestiti, abbiamo visto fiori, montagne, cielo.

È stata una bella passeggiata, il piccolo ha voluto dimostrare a tutti il suo piglio scout e tutti i bambini sono stati bravi e hanno camminato felici e spensierati.

In prossimità di un passaggio un po’ particolare (alla foce del Pollino, per chi vive da queste parti) una signora è caduta poco prima del nostro arrivo e siamo finiti sul sentiero, un sottile stradello incastrato fra la roccia e il bosco, proprio durante l’arrivo del Pegaso, l’elisoccorso della regione Toscana.

HDC si è occupato del piccolo, mentre io mi sono aggrappata a una roccia con gli occhi ben chiusi per evitare casini.

Sono stati pochi minuti, che mi sono sembrati eterni.

Un rumore assordante, un vento irreale, che tutto sollevava e sbatteva, un senso tremendo di impotenza.

Non sono riuscita a non pensare a tutte quelle persone per le quali il rumore e il caos di un elicottero è un segno di morte, di guerra, di fuoco.

Tutto era così intenso che non facevo altro che dirmi va tutto bene, siamo fortunati, fra poco andrà via, salvando una persona, va tutto bene.

Poi il rumore si è fatto più lontano e il vento è diminuito di forza.

Siamo usciti, ognuno dal suo buco dove aveva trovato rifugio.

Sono corsa dal mio bimbo, che non aveva avuto paura, perché circondato dal suo babbo.

Come va cucciolo?

Bene, ho chiesto a babbo se era la guerra, ma invece, pensa te, era tutto il contrario!

Era tutto il contrario.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Fiori e domande

  1. marcoghibellino ha detto:

    Bene, ho chiesto a babbo se era la guerra, ma invece, pensa te, era tutto il contrario!

    =.= cosa stiamo facendo alle nuove generazioni?

  2. marcoghibellino ha detto:

    ^^ i pioppi ” nevicano ” sull’Arno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...