Un piccolo passo per l’uomo…

Un grande passo per un bambino.

Il piccolo ha finalmente domato la terribile bicicletta.

Non al 100%, ancora usa un adulto per partire e per fermarsi, ma ieri ha trionfalmente fatto i giri di gloria intorno alla fontana di piazza antelminelli.

Merito di M., piccolo grande amico, che gli ha mostrato come fare, gli ha pedalato davanti, intorno, accanto, urlandogli che era bellissimo e che avrebbe dovuto farlo anche lui.

All’inizio non è stato semplice. Qualche caduta, un po’ di teatro, un po’ di paura.

Ma poi è partito e il vento nuovo ha asciugato le lacrime e aperto un grande sorriso sdentato.

Sì è divertito.

E questo era quello che volevo che capisse. Che se impara si diverte, che se supera la paura poi ne vale la pena.

E c’è riuscito.

E io sono molto, molto, molto orgogliosa di lui.

Perché ogni bambino è un mosaico di mille pezzi, e i tempi di posa di ogni tessera non è dato saperli.

Ma poi arrivano.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...