Tipi da spiaggia 8: le cicale

Le cicale sono le vere protagoniste della pineta.

Escono da sottoterra, cercano un posto dove aggrapparsi, e in una sera cambiano il loro corpo.

Quando escono sembrano bianchi, diafani, alieni, ma dopo pochissimo sono già del loro colore e volano via.

La mattina iniziano prestissimo a cantare, vivono una sola estate, alla faccia della storia della cicala e la formica.

Il piccolo ne è affascinato e anche io.

Ha raccolto non so quante esuvie per portarle in dono ai nuovi compagni della primaria e studiarle insieme alla maestra (dovrò fare in modo di avvertirla prima o le prende un colpo).

Ieri sera una appena uscita dalla sua vita precedente era proprio sul filo dei panni e siamo rimasti a guardarla, ammirati ancora una volta dalla trasformazione.

Come entrasse il nuovo insetto nella vecchia pelle non riusciamo a immaginarlo, certo, sarà stata più morbida e più elastica ma comunque è incredibile il nuovo animale accanto alla vestigia del precedente.

Come Pinocchio osservava se stesso di legno, una volta diventato un bambino vero, anche la cicala era ancora vicino alla sua vecchia forma, aspettando di essere pronta per volare.

Chissà che non capiti anche a noi…

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Tipi da spiaggia 8: le cicale

  1. pensierini ha detto:

    E bravo, il piccolo scEnziato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...