o tannenbaum

abbiamo ceduto.

o, meglio, HDC, ha ceduto.

io avevo voglia di fare albero e presepe da un bel po’.

complice la reclusione, complice la noia, complice la voglia di vedere luci in fondo al tunnel, avevo da tempo nelle corna la voglia di entrare nell’avvento, anche se avvento non era.

il piccolo era stato più incisivo.

“all’asilo abbiamo iniziato, possiamo iniziare anche a casa?”

perché l’asilo è metro e misura del mondo.

così abbiamo tirato fuori scatole e scatoline, che, lo confesso, è solo grazie a HDC se abbiamo addobbi organizzati e ritrovabili da un anno all’altro, io sarei stata capace di fare poco più di uno scatolone mescolato di fili e palline, e abbiamo rimesso in piedi il vecchio albero, comprato dieci anni fa e ancora oggi resistente alle intemperie del tempo, dei gatti e del piccolo.

il nostro albero ha subito l’evoluzione che subiscono tutti gli alberi di famiglia.

all’inizio sono alberi “artificiali”: un colore, massimo due, palline coordinate, fili d’argento intorno.

alla fine sono alberi spettinati e bellissimi, con stratificati gli anni precedenti in un guazzabuglio di lavoretti del nido e dell’asilo, palline regalate da amici, decorazioni di vecchi regali che non si è osato buttare, souvenir di posti visti e amati, speranze affidate all’alberone e sogni più o meno realizzati.

alla fine l’albero, diventa il “nostro albero”, in ogni famiglia diverso, in ogni casa diverso, in ogni luogo diverso.

e diventa racconto e ricordo degli altri alberi avuti, di quelli dell’infanzia, di quelli fatti da soli, lontano da casa, e forse per questo ancora più cari (naturalmente è stato fatto anche l’alberino gaypride di Dresda), di quelli messi insieme negli uffici, nei tanti lavori delle vite precedenti.

caro Tannenbaum, le tue foglie non sono solo verdi, sono colorate di ricordi e di aspettative.

ben arrivato.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...