alle sei di mattina

Sono sempre stata una gallina, alle sei con gli occhi spalancati e alle nove con la voglia di dormire.

Vado col buio e con il sole, come i pulcini di Santina di quando ero piccola.

In tempi di quarantena, quest’ora, ora e mezzo di solitudine si fa preziosa.

Le videolezioni al mattino (sono molto felice di farle e di parlare ai ragazzi, ma sono veramente invasive della propria casa e della propria intimità, cercherò di parlarne con calma), e il piccolo a casa, impediscono di avere un momento di silenzio, di calma, di libro letto.

Paradossalmente in casa tutto è frenetico.

Fare le lezioni, prepararle, rispondere alle mail e ai messaggi dei ragazzi, intrattenere il piccolo che ancora fatica a giocare da solo.

Mamma, se tu fossi stata un fratellino…

Mi ha detto l’altro giorno spezzandomi il cuore.

Che ci faresti con un fratellino ma senza mamma?

Ci ha pensato un po’ su.

Va bene, resta mamma. Io chiamo l’Armenia per capire perché non ce lo mandano.

Alle sei di mattina sono sola con la gatta, mi faccio un caffellatte più grande del solito, scrivo, aspetto sia il momento di accendere la radio, faccio piani di diete che non rispetto e programmo pulizie che non faccio.

Prima dell’inizio del giorno tutto è silenzio e tutto è per me.

Buongiorno a tutti!

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a alle sei di mattina

  1. AD Blues ha detto:

    Il piccolo è veramente un amore.
    Io non so davvero se tutti i bimbi della sua età sono come lui ma se lo sono allora il nostro futuro è grande.
    Abbraccialo forte da parte mia ed anche voi due consideratevi abbracciati strinti-strinti.

    A presto!

    —-Alex

  2. marcoghibellino ha detto:

    ^^ è impagabile , digli di protestare con l’Armenia si perdono i fratellini per strada come la DHL con i miei libri =.=
    alcune foto attorno casa mia , ieri:

  3. marcoghibellino ha detto:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...