Post rituale e celebrativo

Non so se rendo…

Buffo quanto la religione, che dovrebbe occuparsi di cose impalpabili e inafferrabili, come l’anima, la coscienza, Dio, alla fine abbia un così potente desiderio di corpi, reliquie, ossa, brandelli di pelle e dita rinsecchite.

Santa Lucia non fa eccezione.

Anche lei rinchiusa in una teca, anche lei vestita come una Biancaneve zombie in attesa di un principe che l’ha dimenticata.

E invece a me piace pensarla viva.

Viva, forte e coraggiosa.

Una di quelle donne che scelgono di dire no.

No a un fidanzato.

No a un giudice.

No a una società.

Una di quelle donne che per questo vengono punite.

Una di quelle donne trattate da puttana, perché se non vuoi essere di qualcuno devi essere di tutti.

Una di quelle donne che pretende di discutere da pari contro chi la accusa.

Una ragazzina di ventun’anni.

Forte come la roccia.

Felice santa Lucia a tutti.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Post rituale e celebrativo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...