attenzione: ha un piano

(Post ad elevato contenuto di volgarità).

Io, mamma, ho un piano.

Mi dice in macchina di punto in bianco.

Ah, bene, e quale sarebbe?

Cerca le parole e poi, purtroppo, le trova.

Io voglio fare una collezione.

Di cosa, tesoro grande della mamma?

Di rutti.

Come?

Di rutti.

E come pensi di fare?

Li metto tutti in un barattolo, lo tappo bene e quando sono in un posto che sono tutti seri e tutti zitti lo apro.

Lo ha detto veramente.

Lo ha detto ieri sera, in macchina, mentre andavamo dalla nonna.

E poi, non domo, ha precisato:

Su ogni barattolo ci scrivo com’è il rutto, se è forte, fortissimo o pianissimo.

Tu non sai ancora scrivere amore.

Allora mi ce lo scrivi te?

Da assessora a etichettatrice di rutti.

Proprio una bella carriera, sì…

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a attenzione: ha un piano

  1. pensierini ha detto:

    Questa è splendida :-D

  2. AD Blues ha detto:

    Ahahahahhaha!!! ROTFL!

    —-Alex

  3. Gufo a molla ha detto:

    ahahahah, beh, bellissima.
    mi raccomando non fargli scoprire che esistono anche le gare di rutti sennò è la fine….

  4. donna allo specchio ha detto:

    troppo forte!! sto ancora ridendo!! ringrazia il principe! mi ha illuminato la giornata

  5. QZio alias Cugifà ha detto:

    DEGNO FIGLIO E DEGNO NIPOTE

  6. Giorgio Iannone ha detto:

    Meraviglia 😁😁😁
    Lo faccio mettere in società con Diego, che l’altro giorno ha fatto un rutto degno di un adulto e io gli faccio “ma Diego!”. E lui: “scusa Babbo. Però era un bel rutto, vero?”
    E mi ci è scappato da ridere… Che dovevo fare? 😍😍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...