Le parole

Non le trovo le parole.

A lungo ho pensato fanculo, parlo del gatto che ha preso una lucertola.

Ma non ci riesco.

Perché La Foto mi assilla, mi tormenta non mi abbandona mai.

I due corpi vicini, il padre e la piccola figlia, annegati per attraversare il confine e arrivare in america.

Un per sempre tragico, la fine, la morte.

La morte per sognare la vita.

È troppo.

È troppo tempo che i migranti muoiono in mare.

È troppo tempo che nessuno fa nulla, fa nulla davvero.

È troppo tempo che si rincorre l’opinione, invece di guidarla.

E le conseguenze non sono numeri, fattori, frasi.

Le conseguenze sono carne umana, i nostri figli, i nostri padri.

L’ho scritto altre volte, ma lo ripeto ancora.

A berlino una fila di croci ricorda chi tentava di scappare a nuoto dalla Spree.

Il socialismo reale, sparando contro i propri figli, per impedire loro di lasciarlo, firmava la sua condanna davanti al tavolo della Storia.

Il nostro fantastico capitalismo uccide chi invece tenta di entrare.

Mi chiedo quando verranno a reclamare la nostra firma, sulla sentenza di condanna, al processo per crimini contro l’umanità.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Le parole

  1. AD Blues ha detto:

    Una tristezza infinita.

    —-Alex

  2. pensierini ha detto:

    Me lo chiedo anch’io… :-<

  3. donnaallospecchio ha detto:

    che brutti tempi che viviamo … e a me viene in mente il buon Vecchio de Andrade … per parafrasarlo anche se noi ci crediamo assolti siamo lo stesso coinvolti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...