Uccellini

Il piccolo vuol sapere tutta la storia.

Allora tocca raccontargliela cento volte, perché quando una storia a lui piace, la vuole sentire a nastro continuo.

Gli uccellini fanno il nido.

E poi?

La mamma fa le uova e ci si mette sopra delicatamente, si chiama “covare”.

E poi?

Quando gli uccellini sono pronti per nascere, rompono l’uovo col becco ed escono.

E poi?

Poi appena nati non sanno fare nulla, solo mangiare, e così gli portano da mangiare, loro mangiano e crescono.

E poi?

Poi quando sono pronti per volare prima provano un po’ a saltelloni, poi spiccano il volo.

E poi?

E poi, dopo un po’ costruiscono il loro nido, ci fanno le uova e così via.

So ist das Leben, dicono i tedeschi.

Così è la vita, gli dico io.

E camminiamo per mano, io e il mio uovo arrivato da un’altro nido, cucula al contrario, io e il mio innesto di vita, io e il mio soffio d’aria.

Sta imparando a volare, per fortuna i piccoli di uomo crescono molto più lentamente degli uccellini, e io mi godo le sue gambe secche scalcagnare per la strada polverosa e la sua mano nella mia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Uccellini

  1. pensierini ha detto:

    Soffio d’aria. Proprio così. <3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...