Archivi del mese: Maggio 2018

Un soldino per un giochino!

partiti! Abbiamo un piccolo sogno tutti insieme. Piccolo come i piedi dei bambini, piccolo come i loro nasi, i loro sorrisi, le loro grida. Piccolo perché sappiamo che è dai piccoli che si parte. Piccolo perché non siamo mica tutti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Il bimbo e la fisica

I numeri, lo spazio, il tempo e le quantità vanno ancora un po’ compresi. Il piccolo ieri ha annunciato solennemente di avere tre dita in una mano e sei nell’altra. Sei sicuro? Prova a contarle… Uno, tre, quattro, sei e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Lucettina e il bowling

Lucettina non aveva mai in vita sua giocato a bowling. E questo per un preciso, scEntificissimo motivo: lucettina ha il culone. Non che se non gioca a bowling non ce l’abbia, ovvio, ce l’ha lo stesso. Ma dall’adolescenza in poi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

A grande richiesta… La frusa

Ne ho parlato già, su questo blogghino, ma gli anni e il trasloco di qualche anno fa non me la fanno ritrovare. Alla Frusa volevo bene, anche se mi faceva una paura matta. Residuo di quando i matti erano rinchiusi, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

La pioggia di maggio

… fa diventà belli. Diceva la mi’nonna. Mi è sempre piaciuta questa frase, da bambina ci credevo anche, e adesso, che mi servirebbe davvero, mi piace pensare che non sia del tutto inventata. Così, quando mi sono trovata in bici … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Il piccolo e l’amore

Il piccolo è un innamorato perenne. Delle bimbe, dei giochi, della vita. E ogni volta che si innamora fa di tutto per conquistare l’oggetto del desiderio, sia esso spiderman, una bambina, o una margherita. Domenica scorsa è toccato a una … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

diario provenzale 5, paesini

Lourmarin è come certe belle donne che troppe volte se lo sono sentito ricordare, vanitosa, divertita, col vento nei capelli e, in effetti, bellissima. La tomba di Albert Camus è protetta da cipressi secolari, rosmarino e piante selvagge, alcune penne … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Diario provenzale 4, avignone

Avignone è di pietra chiara, di cielo mosso, di vento. Avignone ricorda i fasti passati con eleganza. Ad Avignone c’è Botticelli, ad Avignone ci sono i turisti, ad Avignone ci sono i negozi scemi e i musei gratuiti e io … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Diario provenzale 3, l’armenia ad avignone

Appena parcheggiata la macchina sentiamo la marsigliese. E siccome dove c’è la marsigliese c’è una banda e dove c’è una banda il piccolo è felice, corriamo per fargliela sentire. Arrivati alla piazza, colori e visi familiari, la bandiera armena accanto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Diario provenzale 2, roussillon

A Roussillon il paradiso ha rubato i colori dell’inferno. Si cammina su finissima polvere gialla, arancione, rossa. La si guarda contro il cielo sfacciatamente azzurro, contro il verde saturo di clorofilla, contro il sole e contro il vento. Intorno a … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento