domande esistenziali

Il piccolo sta esplorando quello che lo circonda e cerca le sue prime categorie.

Io combatto i cattivi e aiuto i buoni!

Mi annuncia con la spada sguainata.

E dopo un pochino di silenzio mi chiede:

Perché i cattivi sono cattivi?

E io non so da che parte cominciare.

Hannah Arendt?

Sartre?

Sant’Agostino?

Kant?

Non lo so amore… gli andrebbe chiesto… forse non lo sanno neanche loro.

Mi guarda incredulo.

Accanto a lui il drago immaginario col quale ha fatto amicizia ieri (ve ne parlerò più approfonditamente…) mi guarda e sorride.

Se qualcuno ha suggerimenti su come spiegare il male a un treenne…

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

14 risposte a domande esistenziali

  1. marcoghibellino ha detto:

    tre anni e già una decisa propensione alla filosofia , ^__^ andiamo bene

  2. marcoghibellino ha detto:

  3. nonsonosola63 ha detto:

    Io credo che sia molto importante cominciare presto a distinguere tra bene e male, a capire che l’odio alimenta il male e l’amore il bene, coltivare il bene nei nostri cuori come un campo fiorito. Innaffiare le piante belle ( la generosità, l’altruismo, il senso di giustizia) e strappare le erbacce cattive ( l’invidia, la gelosia, l’egoismo). Un saluto, è sempre un piacere leggerti.

  4. marcoghibellino ha detto:

    male e bene secondo chi?

  5. alicecascherina ha detto:

    I cattivi sono buoni che hanno tanta, troppa paura. Sono buoni a cui non é stato insegnato come essere buoni… o buoni che si sono scordati di esserlo. Ci vuole tanta pazienza, con i cattivi… ma é impossibile per un principe e il suo drago invisibile!

  6. marcoghibellino ha detto:

    a proposito di cattivi…
    forse qualcuno si sarà chiesto perchè a volte sono così cinico , schifato dai miei concittadini e pessimista , bhè leggete questo , sopratutto i commenti e tenete conto che è il Fatto quotidiano , non il secolo d’italia ne il giornale e neppure un fogliaccio di casa pound … sono convinto che la maggioranza dei commentatori sosterrebbe di essere del M5 stelle

    https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/05/07/migranti-105-persone-salvate-dalla-nave-di-open-arms-bloccate-da-24-ore-in-mare/4339127/

    • pensierini ha detto:

      Marco, il fatto che ci siano degli stronzi al mondo non giustifica la propensione ad essere ‘cattivi’, qualunque cosa questa parola possa significare. Leggiti il diario di Anna Frank, e cerca di avere più fiducia nell”intima bontà dell’uomo’, e poi tirala fuori, la tua, perché in qualche posticino nascosto c’è, ne sono certissima. Ti abbraccio, cattivone. :-)

  7. marcoghibellino ha detto:

    io non sono cattivo, starei meno male , idem se fossi più stupido , per i cattivi gli stupidi e gli ignoranti il mondo non è un posto complicato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...