Ius soli

Mi perdonerete se mescolo pubblico e privato, io sono fatta così, non posso fare a meno di partire da me stessa.

Ho portato il piccolo a farneta ieri.

Troppo bello il cielo e troppo caldo il sole per restare lontana.

L’ho portato sulle strade mie, che io a farneta mica ci sono nata, avevo tre anni quando ci sono piovuta.

Così dicono i vecchi di qui, piovuta, come cade la pioggia, come cade un sasso scagliato da un piede, come fa un seme di tarassaco portato dal vento.

piovuta.

Eppure farneta è casa mia, lì ci sono le mie ginocchia sbucciate, la mia bici con le ruote piene, i pianti per non andare all’asilo, le bambole da pettinare, i fichi mangiati fino a scoppiare, la chiesa del catechismo di sabato, la strada per la scuola e quella per il panaio.

La guardo da lontano, farneta, da sotto i campi di Magazzeno, dove si stende la Certosa addormentata, dove la chiesa gialla si impone sopra al burrone, dove piccolissima si vede casa mia.

Io sono di questo posto.

Io sono questo posto.

Da qui sono partita per misurare il mondo e ogni scoperta era in relazione a lei. Al paese dove sono cresciuta.

E il piccolo imparerà anche lui a essere di farneta, a tenere sassi e castagne nelle mani dalle unghie sempre troppo sporche per essere mostrate, imparerà a cadere e a rialzarsi, a tirare calci a un pallone e a farlo rimbalzare contro il muro.

E alla fine anche lui sarà di farneta, sarà di questo cielo e di questi campi immensi, pieni di fili d’erba e di libertà.

E come lui tutti i bambini smetteranno di essere di chissà dove e saranno semplicemente del posto che li ha amati, del posto che li ha visti crescere, del posto che li vedrà, una volta uomini, tornare indietro, prendere un pochino di terra fra le mani e sentire che quella è casa loro.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ius soli

  1. laperfezionestanca ha detto:

    Si. Proprio così.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...