Lucchesi DAL mondo

Dedico questo post a mio figlio, il principe A., nato in uno strano posto del mondo, e sono felice di farlo nel giorno dell’anniversario di quando, per la prima volta, poggiavo il piede sul suo pianeta: l’Armenia.

si nasce per un accidente della storia in un punto o in un altro del pianeta.

non ci è dato scegliere, il posto dove atterrare dalla terra dei “potrebbe”.

come meteoriti sbattiamo il naso, e la culla, qui o là, senza saperlo.

India, Stati Uniti, Ghana, Germania, perfino Pisa, qualcuno

… :-)

poi la vita ci prende e ci mulina, come semi di tarassaco, e ci porta dove vuole lei, se siamo davvero fortunati, dove vogliamo noi.

e così si arriva anche a Lucca, da ogni posto possibile del mondo.

e capita di innamorarsi, di una città del genere, di sentirla propria, di sentirsi a casa.

ecco che allora siamo arrivati dove vogliamo veramente stare, un porto dove vivere, dal quale magari ripartire alla ricerca di altri mari ma al quale sognare di tornare, sempre.

Lucca, le mura, i campi fuori città, le colline, il lago, le montagne.

Lucca, il buccellato, i tortelli, il Volto Santo, arrivato anche lui, senza forse volerlo, e rimasto, a simbolo eterno del viaggiare e rimanere.

i Lucchesi Dal Mondo vogliono raccontare questo, le loro storie di viaggiatori ma anche e soprattutto le loro storie lucchesi, vogliono portare i colori del mondo e cucirli, tutti insieme, al bianco di San Michele, all’ocra dell’anfiteatro, al mattone delle torri e al verde delle mura.

Due settimane fa, nel mio ufficio, si sono ritrovati i Lucchesi Dal Mondo, concittadini lucchesi, nati lontano da Lucca ma che a Lucca vivono da anni amandola e contribuendo alla vita culturale, sociale ed economica della città.

il loro primo atto pubblico sarà la partecipazione alla processione di Santa Croce nella sezione civile, accanto ai Lucchesi Nel Mondo, ma sarà solo un punto di partenza: l’ obiettivo è quello di far conoscere a chi è nato in questa città e non solo, l’enorme contributo culturale e di ricchezza che si ottiene quando ci si mescola, quando ci si contamina, quando ci si racconta.

le loro storie, raccontano mille vite diverse, che per un gioco del destino sono finite a Lucca e a Lucca sono rimaste, come quelle di tanti lucchesi partiti che adesso portano la città in ogni continente del pianeta.

…e con loro, ci sarò anche io, HDC e il piccolo principe lucchese dal mondo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Lucchesi DAL mondo

  1. AD Blues ha detto:

    In effetti hai ragione, con tutti i posti che ci sono al mondo, finire proprio a Pisa! :D

    —Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...