Ogliastra

Da sotto l’unico millenario di santa Maria navarrese le cose di Lucca appaiono lontane ma non meno vive. 

A quanto pare il candidato del centro destra vuol portarsi via il pallone, giusto per rispondere ai suoi sostenitori moderati che da qualche giorno invocano una pacificazione cittadina. 

Il piccolo nuota come un pesce, divora pecorino sardo piccante e cresce ogni giorno.

Siamo arrivati ieri, con un traghetto che ci ha portato da un mondo all’altro. 

Io guardo questo mare dove sono fuggita a pochissime ore dalle elezioni e mi riprometto di guardare poco il cellulare, sapendo che non manterrò i buoni propositi.

Ma so anche che la Sardegna ti lava l’anima con l’acqua del mare e te la stende ad asciugare sotto una sughera rugosa.

So che le settimane passeranno prima che possa accorgermene e che la vita va assaporato come un bicchierino di mirto gelato.

Il vento pulirà le orecchie e magari asciugherà la bocca, così da lasciarmi i  silenzio, una buona volta.

Qua tutto è blu.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Ogliastra

  1. pensierini ha detto:

    Diciamo turchese, via, sempre per precisione scEntifica… ;-) vai così…

  2. AD Blues ha detto:

    Buone ferie e buon riposo! (e buono anche il pecorino!)

    —Alex

  3. nonsonosola63 ha detto:

    …. Che bellezza! Buone vacanze!

  4. Valeria ha detto:

    Ho passato la mia infanzia ogni estate vicino a quell’albero, per me simbolo delle mie radici e di ciò che conta realmente e non passa. In Ogliastra niente è superfluo… Quel blu una necessità. La roccia che brucia è per me contatto col nonno del nonno lontano. Meravigliosa nostalgia. In Sardegna si torna più carichi!

  5. Valeria ha detto:

    DALLA Sardegna si torna più carichi!:-)

  6. laperfezionestanca ha detto:

    Si, un momento, maaa…. sei stata eletta?

  7. marcoghibellino ha detto:

    Pensy l’hanno eletta sceriffo

  8. laperfezionestanca ha detto:

    Brava brava brava! Sarai una grande risorsa in qualunque incarico sarai impegnata. Viva la Scenza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...