Un pugno di sabbia

Il bimbo è fatto così. 

Se si mette in testa una cosa la fa. 

E se non ci riesce o ha bisogno di aiuto riesce a convincere chiunque dell’assoluta necessità della cosa.

E il bimbo al mare ha i piedi nella sabbia calda d’aprile, cammina incerto e meravigliato, avendo forse dimenticato le volte precedenti. 

Si guarda intorno e la vede. 

La sottile striscia blu alla fine del grigio.

“MAE!”

Esulta.

“Mare!”

Confermo e correggo.

Mamma rompipalle.

Tuffa una mano nella sabbia, la solleva stretta a pugno.

Dentro la mano una manciata di sabbia. 

L’altra mano si protende verso di me. 

“MAE!”

Intima. 

“Mare!” 

Confermo. 

E per mano andiamo verso il mare, inciampando ogni tanto, ogni tanto pestando conchiglie o stecchi o patate di posidonia o misteriosi relitti di plastica sbiadita.

Camminiamo a lungo, per tutta la lunghezza della spiaggia. 

Fino alle onde, fino all’ombra bagnata di acqua che viene e che va. 

Lì si ferma. 

Mi guarda. 

Trionfante getta la sabbia nell’acqua.

Poi mi trascina indietro.

Fino a dove eravamo partiti.

e lì il ciclo riparte. 

Una mano di sabbia. 

L’altra con me. 

Si cammina e si arriva. 

Si getta la sabbia. 

E di nuovo indietro a cercarne di nuova. 

“Tesoro, ma la sabbia è ovunque al mare, perché andarla a prendere proprio laggiù?”

Mi guarda e decide che non merito una risposta. 

Mi trascina di nuovo all’inizio della spiaggia e di nuovo agguanta la sabbia. 

“MAE!”

Sentenzia imperioso.

“Signorsì!”

Sospiro felice. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un pugno di sabbia

  1. AD Blues ha detto:

    Il motivo è chiaro: quella vicina alla battigia verrà prima o poi raggiunta dalle onde; lui vuol donare il mare a quella sabbia sfortunata che è lontana!

    —Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...