Bolle

La quiete dopo la tempesta. 

A casa di nonna ida, dopo il compleanno del principe festeggiato dai suoi coetanei, il prato è schiacciato ma felice, i giochi dormono il sonno di chi è stato strapazzato, conteso, condiviso. 

Il principe anche dorme, i piatti sono stati lavati, i tavolini e le sedie riposti, il cielo anche adesso si permette di minacciare pioggia dopo che, per un giorno intero, sono stata io a minacciare lui. 

Sono su una sedia di plastica verde, fuori, parola bellissima che fiorisce in primavera come il suo “cambio vocalico” fiori.

Tanto tempo fa avrei avuto voglia di una sigaretta. 

Adesso, più vecchia e più bambina insieme, mi sono messa a fare le bolle di sapone, che in fondo è la stessa cosa. 

Un soffiare e guardare cosa il vento porta via. 

Bolle iridescenti, contro il cielo in bianco e nero. 

Grandi o piccole in serie ripetute, ora dal buco grande, soffiando lentamente e con pazienza, ora da quello piccolo, per non lasciar sprecato nulla. 

Loro volano per il giardino come tanti miei ricordi di bambina e piano piano svaniscono esattamente come loro, per lasciare il posto a nuovi sorrisi, nuovi capitomboli, nuove nonne preoccupate.

Così è la vita.

Chiudo il mio barattolino di filosofico sapone e mi guardo intorno come un gatto soddisfatto. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Bolle

  1. AD Blues ha detto:

    Le bolle di sapone son tanta, tanta roba!!!

    —Alex

  2. donna allo specchio ha detto:

    adoro le bolle di sapone!! mi ricordano momenti felici
    auguri al principe ed un abbraccio ai genitori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...