una lucettina e una su’mamma

ci sono altri pianeti abitabili nell’universo.

lo ha detto la NASA ieri e iobono, se lo dice la NASA!

lo aveva già detto Margherita Hack, quando le chiesero degli ufo (da leggere immaginando di sentir parlare lei):

“essendo l’universo infinito, la probabilità che ci siano altre forme di vita intelligenti è praticamente certa, ovviamente, che queste vite intelligenti non abbiano niente di meglio da fare che venire a cercare noi e trovarci, mi pare altrettanto improbabile!”

però è bello pensare, sognare, immaginare mondi lontani, così lontani che anche viaggiando velocissimi ci vorrebbe tutta la vita anche solo per avvicinarsi.

pensateci: homo sapiens è “nato” in africa, e a piedi ha colonizzato il mondo. generazione dopo generazione è andato un pochino più in là, ogni volta dietro forse a qualche mandria, e in millenni è uscito dall’africa per vivere su tutto il pianeta.

poi ha dimenticato la sua origine unica, e ha creato villaggi, città, civiltà, che hanno a loro volta esplorato, studiato, navigato, camminato, cavalcato, hanno fatto di tutto per vedere “cosa ci fosse più in là”.

come alessandro magno in india, marco polo nel catai, cristoforo colombo oltre le colonne d’ercole.

chissà chi andrà di noi, chissà se sarà all’altezza, chissà se sarà bravo.

la mia mamma al telefono mi ha fatto sorridere.

“ci potrebbero essere anche un’altra luci e un’altra mamma…”

mi ha detto con l’entusiasmo di un bambino.

“sì, e visto quanto è grande l’universo, anche più di una!”

le ho detto soddisfatta.

chissà quanti blogghini, chissà quante storie, quanti gattineri, quanti principi ci sono nell’universo, chissà se in questo momento uno di loro sta facendo lo stesso mio pensiero, chissà se dopo esserci scannati sulla terra riusciremo a vivere una dimensione così grande come quella infinita del cielo sopra di noi e capendo quindi lo stupido e inutile affanno al quale ci sottoponiamo ogni giorno.

alla fine della fiera, se siamo tutti un mega mondo, qui, a dresda o sul sistema di trappist-1 (che poi perché “1”? pensano già di trovare il 2?) forse dovremmo iniziare a piantarla, con le piccole meschinità quotidiane.

pensate a come diventa piccolo salvini che pensa alla lombardia, in un universo dove ci sono almeno sette pianeta terra…

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a una lucettina e una su’mamma

  1. pensierini ha detto:

    Ma certo, è praticamente sicuro, probabilità del 99,9%, che ci siano in giro altri esseri viventi e magari pensanti, basta fare una stima solo dell’ordine di grandezza e ci si convince. Infatti, personalmente non capisco molto tutta questa agitazione, o forse si’, boh, in realtà posso solo fare congetture. Però la tua mamma ha torto: creature uguali identiche a voi due non ce ne possono essere, purtroppo. :-(

  2. Astrea ha detto:

    Noi terrestri siamo molo antropocentrici e ci piace pensare che la nostra finitezza sia riproponibile in tutto l universo

  3. Angela ha detto:

    Avviamoci, fra 4000 anni ci siamo!

  4. nonsonosola63 ha detto:

    E’ bello pensare a degli esserini evoluti come noi, o anche semplici organismi monocellulari che tra qualche milione di anni potrebbero evolversi in qualche specie più evoluta… magari in dei principi e delle principesse, con la pelle azzurra e i capelli viola che ci chiederanno di andare a mangiare la pizza con i nostri bis-bis- nipoti …

  5. donna allo specchio ha detto:

    io sono di più dell’opinione di Stephen hawk, è meglio non scocciarli troppo, non credo siano animati da buone intenzioni ….,
    altrimenti potremo mandare qualche uomo politico terrestre nello spazio, uno dai capelli arancione per esempio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...