“Qualcosa su cui un governo tedesco non può passare sopra”

Leggo sul sito del corriere della sera (ma la notizia è riportata un po’ ovunque) che il governo tedesco ha deciso di non conferire alcuna onorificenza ai due poliziotti italiani che hanno ucciso il terrorista del mercatino di natale di Berlino.

La motivazione è che sui siti Facebook e Instagram dei poliziotti in questione comparivano frasi razziste, apologie di Mussolini e frasi da estrema destra, una cosa, dice il giornalista, sulla quale nessun governo tedesco può passare sopra.

Cosa che invece mi pare possa fare qualsiasi governo italiano, visto quello a cui assistiamo e abbiamo assistito anche pubblicamente negli ultimi vent’anni. 

Come si possa tollerare che fra i tutori della legge ci siano persone che inneggiano a un periodo che quella stessa legge calpestava è una cosa che non sono mai riuscita a capire. 

Caserme, auto di polizia e carabinieri, profili facebook che spesso e volentieri rivelano la fedeltà non ai valori repubblicani e costituzionali ma la nera passione di un ventennio vergognoso che ha generato morte e distruzione e contro il quale lo stato che questi agenti giurano di difendere è nato. 

Mi piacerebbe che non fosse solo il governo tedesco a non poter passare sopra certe cose, mi piacerebbe che fosse anche il mio governo, il mio presidente del consiglio, e anche il presidente della Repubblica. 

Mi piacerebbe che certa vergogna non venisse più tollerata e venisse invece, com’è giusto, stigmatizzata e punita. 

Perché il fascismo, il razzismo e l’antisemitismo non sono opinioni, sono l’espressione di sentimenti di odio e prevaricazione su chi è più debole, e io voglio uno stato dove le forze dell’ordine sono coloro che i più deboli li difendono. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a “Qualcosa su cui un governo tedesco non può passare sopra”

  1. AD Blues ha detto:

    Non potevi esprimere in modo migliore questa cosa.
    Queste persone giurano di difendere la Repubblica, i suoi cittadini e la Costituzione repubblicana, eppure…

    :(

    —Alex

  2. nonsonosola63 ha detto:

    Hai perfettamente ragione, questo “silenzio assordante ” è la cosa che mi spaventa di più del nostro paese.

  3. donna allo specchio ha detto:

    Verissimo!!! quel silenzio assordante è gravissimo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...