Voglia di mare 

Piove.

e io penso a una terrazza sul mare, tonno e pomodori, un bicchiere di vino bianco, i piedi sabbiosi. 

La strada per la spiaggia in leggera discesa, un motorino che passa veloce, bimbi che ciabattano dall’altro lato, il furgone del pesce e la settimana enigmistica. 

E poi le formine, e il secchiello, e la merenda e dormire dopo pranzo.

La rete dei giochi in bauliera, un libro in borsa, i piedi che affondano nella sabbia calda. 

E il cocco bello, il gelato, passeggiare la sera lungo il mare. 

Piove. 

Ma non importa. 

Se anche solo lo penso un pochino sono lì.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Voglia di mare 

  1. AD Blues ha detto:

    A me basterebbe anche una primavera senza il mare…

    —Alex

  2. pensierini ha detto:

    forza e coraggio, le giornate si sono già sensibilmente allungare, specialmente l’imbrunire è molto più tardi di un mese fa :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...