Il gatto(nero) e il bambino

Li abbiamo beccati così, la gatta sopra il tavolino del salotto per essere all’altezza giusta e il bimbo, già vestito per l’asilo come un eschimese al polo nord. 

Lui con il naso poggiato sul naso umido di lei. 

Gli occhi storti per continuare a guardarla. 

Lei fingendo impassibile superiorità ma visibilmente turbata.

Ha iniziato lui. 

“Maaaaaoooo!”

Ha pronunciato con tutta la dolcezza possibile. 

Lei ha staccato il naso e lo ha guardato. 

Se i gatti potessero ridere giurerei che lo avesse fatto. 

Ci ha guardato, poi ha di nuovo guardato lui che non si è arreso.

“Maaaaaoooo!”

Le ha ridetto.

e ha di nuovo cercato il naso umido del felino. 

Poi, preso dell’impeto amoroso le ha fatto CaaaaaaaVo con la mano (la erre ancora deve arrivare) e come un pesce innamorato le ha schioccato un bacio sulla guancia.

Poi è corso da manbu (il miglior tentativo di “babbo” possibile) e si è fatto portare all’asilo.

Alla gattanera qualche pelo è arrossito e ora dorme sul termosifone soddisfatta. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il gatto(nero) e il bambino

  1. AD Blues ha detto:

    Bellissima coppia!!!

    —Alex

  2. pensierini ha detto:

    <3 lots of looove! <3

  3. marcoghibellino ha detto:

    ^____^ inizia sempre così poi la Gattanera prenderà possesso del SUO bimbo ; sono 23 anni ( e 4 mesi) che la gatta di mio fratello lo considera sua stretta prorpietà ( tutti i gusti son gusti, io non lo vorrei nemmeno regalato ma si sà l’amore è ceco ) e che la mia si è eletta mamma di me e del suo vero figlio gattoneroZorro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...