Nach Berlin

So ist das Leben, Herr Präsident…

Forse meno autoreferenzialità, forse meno arroganza, forse più dialogo, forse meno voglia di fare da solo avrebbero aiutato.

La gente che alle primarie era venuta in blocco a votarti è tornata ognuno nei propri recinti. 

Il taxi del populismo preso all’andata ti ha scaricato al ritorno. 

Adesso vediamo che succederà, di te mi importa davvero poco, mi importa del paese e da oggi c’è da lavorare duro per rimediare al pallone bucato che ci lasci tra le mani. 

Intanto un po’ d’aria, che fra salvatori della patria e matite copiative da leccare c’è bisogno di spegnere il telefono per qualche giorno.

Alle 10.00 l’aereo. 

abbiamo i biglietti per Berlino e un appartamento a Charlottenburg che ci ospiterà per una serena settimana di famiglia in Germania. 

Erano mesi che tarmavo il marito per assicurarmi una settimana crucca, sotto natale, col glühwein e l’odore dei mercatini e il freddo e il cielo scuro e le candele. 

Ho comprato vestiti per il cucciolo neanche andasse al polo nord, ho un piano diabolico pronto per raggiungere dresda in qualche modo, ho voglia di perdermi un po’ per strade tedesche, vedere care amiche e ridere, ho voglia di ridere, ridere un un paese dove fischiare per strada è quasi reato. 

Cinque giorni tutti per noi. senza renzi, grillo e salvini, che, mi piace pensare, non sono gli unici politici possibili.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Nach Berlin

  1. nonsonosola63 ha detto:

    Che bella vacanza! Anche io avrei tanta voglia di cambiare aria per un po’! Adesso anche l’Austria ha un aspetto invitante… ci attenderanno mesi faticosi ….

  2. AD Blues ha detto:

    Brava! Goditi la Crucconia ;)
    Io fino a Mercoledì sono a godermi la mia dose di mercatini, braedele, gluhwein e vero clima freddo natalizio qui a Strasburgo, anche se i marcantoni armati fino ai denti che pattugliano il centro non si può dire che trasmettano lo spirito natalizio.

    A presto, un baciotto!

    —Alex

  3. marcoghibellino ha detto:

    forse se era anche meno stronzo

  4. mimma ha detto:

    Il verbo “tarmare” è bellissimo!

  5. mimma ha detto:

    Una persona della mia famiglia veniva chiamato “tarmo perpetuo”…Si capisce?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...