Archivi del mese: novembre 2016

Il pallone

Immaginate un ufficio come tanti.  Immaginate un autunno piovoso, in bianco e nero, col cielo carico di nuvole. Immaginate una finestra.  e fuori dalla finestra lui.  Un pallone.  Color arcobaleno.  In mezzo al prato depresso dalla pioggia. Un pallone così, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Le ultime parole famose

Non abbiamo fatto in tempo a festeggiare la settimana di asilo intonso che la successiva ci ha subito rimesso coi piedi per terra.  Nella notte fra domenica e lunedì siamo stati svegliati da un urlo sovrumano. Preso in braccio mi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Amici

Elenco di amici.   stella-stellina è amica del principe. mentre lei va sul cavallo a dondolo lui brandisce una spada di gommapiuma. a volte lui le regala patate rubate dal sacchetto in cucina.  La mamma e il babbo di stella sono … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

grande slam

zitti tutti, non fiatate, manca poco… oggi il piccolo festeggia la sua prima intera settima di asilo nido. e io una settimana tutta intera di lavoro. e va tutto bene, siamo al week end, siamo in fondo, siamo arrivati. intanto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

il paradosso della democrazia

quando ci raccontano di come il nostro paese ha conosciuto la democrazia mi commuovo sempre come una scema. sono sempre storie di giovani pieni di grandi ideali, partigiani, soldati, intellettuali, politici, che sono morti, o hanno fatto il carcere, o … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Le piante stanno tornando

Al contrario delle rondini, a casa mia in autunno tornano le piante.  Dopo un’estate passata nel giardino del signor burberoni sono trasformate e bellissime, come i ragazzi al ritorno dal campeggio, come a settembre quando si ritrovano i compagni di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Lucettina perde i pezzi

Non posso dire di essere mai stata molto attenta all’eleganza. forse quando lavoravo a liussembiurghio avevo molto tempo, molti soldi e molta noia, per cui compravo camicette e tailleur da donnamanager. poi la Germania ci ha messo pochissimo a farmi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 11 commenti

Piove

Piove, urla il cielo, tuona, tromba, scroscia. Un tuono più forte sveglia il piccolo, che non ricorda il temporale, non capisce e piange, incredulo. “Sono i frati che rotolano le botti” avrebbe detto mia nonna.  Poi il vento.  Forte, troppo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Alla prossima

La città sta recuperando la sua grigia normalità.  qualche piazza da pulire, qualche stand da smontare, qualche brandello ancora dell’enorme ubriacatura di Lucca comics and games. Camminando per le strade vuote, come il giorno dopo in un salotto pieno di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Apnea

Come prima di un’immersione, come prima di una corsa, come prima di un tuffo dal trampolino.  Alzo le braccia e respiro. chiudo gli occhi. penso che va bene così, che così è la vita.  Tornerò a  casa alle sette di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 11 commenti