dagli all’untore!

non poteva che finire così.

col soldo di cacio che gira per casa come un razzomissile e con circuiti di mille valvole e io con la febbre a 38, aggrappata come un naufrago agli arredi in porcellana del bagno e con l’esorciccio fuori dalla porta che chiede di me.

una volta mi capitò la stessa identica cosa a dresda, non per colpa di un bimbino, naturalmente, ma lo stesso decorso.

esorcista notturno, tazza con l’infuso di finocchio sul comodino, la testa pesante e lo stomaco ribaltato.

con la differenza che ero da sola, ero sì fisicamente “da sola” ma ancor di più mi “sentivo sola”. non mi piacque neanche un po’.

preferisco adesso, ad essere sinceri.

adesso che sento, nell’altra stanza, i giochi di un bimbo far sentire la mucca (muuuuu) il cane (wof) il cavallo (hihihiii) il gallo e altri animali.

adesso che il mio stare rintanata “da sola” è solo una scelta, una porta chiusa, che si può aprire in qualsiasi secondo, resto chiotta chiotta sotto questo piumone aspettando che il treno che ho in testa smetta di fischiare, quello nella pancia di deragliare e possa alzarmi per andare a prendere in braccio il piccolo demoniaco portatore di germi.

avevo capito che all’asilo nido ci si fanno gli anticorpi, ma non avevo esattamente capito che me li sarei fatti anche io!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a dagli all’untore!

  1. pensierini ha detto:

    Certo, te li fai anche tu (voi)! :-) Malattie esantematiche a gogò, se non le hai fatte da piccola, ti aspettano al varco da grande. E non è piacevole. Non ti ho mai raccontato del mio morbillo incipiente in camper, sotto Natale, vero? E neppure delle mia varicella e pertosse, tutte graziosamente donate dall’asilo del pupo. Il quale le squassava in pochi giorni, io (noi) invece…

  2. marcoghibellino ha detto:

    ^__^

  3. donna allo specchio ha detto:

    come ti capisco!! Quando la mia collega aveva i bimbi malati, subito dopo quella che si ammalava ero io, tant’è vero che dicevo che lei era portatrice sana di malattie ( tacci sua)

  4. Gianc. ha detto:

    …capsule di Petri. Sono capsule di Petri ambulanti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...