Kentucky derby

I riti sono importanti, ma se si mette insieme la memoria perfetta del mifratello con la tremenda voglia di tornare bambini mia, può venire fuori una giornata leggendaria alle giostre.

Ci siamo trovati, noi col cucciolo e lui con la principessa, e io sono riuscita a piegarmi dentro la locomotiva della pistaotto, lui nel brucomela (ancora troppo presto per il piccolo), HDC ha fatto un giro di giostra accartocciato fuori da un elicottero e io mi sono goduta il brucomela dei piccoli, che ai miei tempi non c’era.

Il sole caramellava le laccature delle giostre, le bici parcheggiate vicino a noi promettevano altri divertimenti sulla strada di casa (essendo, per il cucciolo, l’andare in bici alle giostre ugualmente o più divertente delle giostre stesse) e il pomeriggio volgeva al termine, quando gli occhi di lucettina sono caduti sul kentucky derby, una corsa di cavalli famosa in tutto il mondo ma soprattutto nella nostra infanzia. 

La regina indiscussa del kentucky derby era infatti il mammuth, che vinceva spesso, ma soprattutto volentieri.

Ognuno ha una palla da tirare su un piano inclinato con dei buchi colorati. 

A seconda della difficoltà di centrare il buco il proprio cavallo avanza un pochino o molto. 

“Francefrancefrance- Ha esultato lucettina- si gioca? Daidaidaidai!”

Non poteva dire di no. Il kentucky derby profuma di giostre dell’isola d’elba, di settembre lucchese, di sfide serrate all’ultimo lancio.

Abbiamo fatto due corse, e lucettina le ha vinte entrambe, portando a casa un mega pallone rimbalzone per il cucciolo.

Per tutto il viaggio verso casa ha cantilenato al paziente HDC “ho vinto il kentucky derby, ho vinto il kentucky derby!”

Ma non le è parso che il mondo comprendesse l’enorme peso di quella vittoria.

La prossima volta pretenderá il cerchio d’alloro come i fantini veri.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Kentucky derby

  1. AD Blues ha detto:

    Come minimo!!!

    —Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...