la frusa rediviva

per i 18 mesi del cucciolo mi sono fatta un bellissimo regalo.

un seggiolino da bicicletta e un parabrezzino da bambini, per accompagnarlo all’asilo che per lavori hanno spostato fuori città.

il fatto è che come le gazze, io parto sempre per qualcosa di sobrio, (buongiorno, vorrei un seggiolino da bambini nero o antracite al massimo) e me ne torno a casa multicolor come un pavone.

è che il biciclettaio ci metteva tanto, a prendere quello grigio e gli occhi mi sono caduti su uno verde verde, non verde e basta, proprio verde verde.

verde come un ramarro.

“beeeelloooo”

ha detto la lucettina di tre anni che vive dentro di me.

“prenderei quello verde”

ha subito obbedito la lucettina di quarantuno.

e per il parabrezza quello lassù, ha indicato il ditino della treenne lucettina al divertito biciclettaio, che ha preso dallo scaffale un parabrezza dal coprigambe a fiorelloni arancioni, rossi e gialli su un prato verde anch’esso.

il casco, giallo e arancione, ce l’aveva già, e ieri è stato fatto il ritorno a casa inaugurale.

lucettina era molto fiera di non essere venuta in macchina, e il piccolo guardava il mondo da sotto al suo funghetto giallo e ammirava gli attacchi del parabrezza.

è solo l’inizio. adesso, caro mio, possiamo andare dove ci pare!

(e se sta buono si porta anche babbo!)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a la frusa rediviva

  1. AD Blues ha detto:

    Ma solo se sta buono buono !
    —Alex

  2. pensierini ha detto:

    what’s frusa? :-)
    per il resto: beeeellooo! e per la bici del babbo, niente seggiolino+parabrezzino?

    • letteredalucca ha detto:

      La bici del babbo ha il seggiolino, poi quando tornerò al lavoro prenderà la mia! ;-)
      La frusa era un personaggione della mia infanzia, una signora matta come poche, parecchio incazzereccia e si vestiva senza troppo guardare agli “abbinamenti”

  3. nonsonosola ha detto:

    Penso che per noi popoli mediterranei i colori siano il sale della vita. Impossibile vivere senza!!

  4. marcoghibellino ha detto:

    ^^ hummm e se non fosse una reminiscenza infantile , ma qualcosa che ti si è attaccata addosso in Crucconia ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...