Per la madonna

Hanno bussato alla porta di casa di nonna. 

Un signore che conosco di vista e che appena aperto mi ha confessato:

“Mi fa un certo che, dopo tutti questi anni, bussare di nuovo a questa porta…”.

Ho sorriso, a me fa un certo che aprirla, essendo stato il mio ruolo quello invece di bussatrice tutta la vita. 

“È per la madonna”

Mi dice. 

Mi viene da rispondergli qualcosa del tipo: “che ha combinato adesso di nuovo quella ragazza? È di nuovo incinta?”

Ma no, so di che madonna parla.

Quella dei dolori, della chiesa del paese, quella in cima alla collina. 

La terribile, nera, spaventosa madonna con le spade nel cuore, regina del paese e titolare di festa grande e processione. 

“È la triennale quest’anno, stiamo raccogliendo soldi, viene anche il vescovo”.

E io ho pensato a lei. Alla padrona di casa in vestaglia, ciabatte e capelli turchino appuntati. 

Mia nonna che avrebbe fatto?

Si sarebbe frugata e avrebbe dato qualcosa. 

Per la festa, per il paese.

Così ho fatto io, sognando un giorno nel quale le madonne sorridano, senza venir portate in processione con le spade nel cuore.

Imagine there’s no heaven…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Per la madonna

  1. Angela ha detto:

    Pronta per la benedizione la prossima pasqua?

  2. AD Blues ha detto:

    Ma sì dai, anche le feste dei preti fanno rimanere vive le frazioni ed i paesi.

    —Alex

  3. pensierini ha detto:

    oppure che ci sia pure un inferno, ma che sia completamente vuoto, come dice convintamente un mio amico prete teologo :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...