Crescere

Crescere è dare la mano alla nonna e portarla dove vuoi tu.

È camminare da solo cadendo mille volte come un ubriaco e mille volte rialzarsi.

È conoscere il sapore del pomodoro e del melone. 

E preferire quello del melone. 

È cambiare paio di sandali a un mese dalla fine dell’estate perché negli altri non entri più. 

È sporcarsi, rotolare, ridere, rimanere increduli davanti alle sorprese e poi capire e battere le mani. 

È scegliere da solo il libro da guardare. 

È non avere il tempo di annoiarsi. 

È desiderare un limone ancora attaccato alla pianta e architetture un piano per ottenerlo. 

Dice il pediatra che hai raggiunto in altezza i bimbi più piccoli della tua stessa età anagrafica. 

Dice che è un bel traguardo e ha ragione. 

Io vedo che vai come l’uomo cannone del circo e non ti so fermare, posso solo ammirare il volo. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Crescere

  1. AD Blues ha detto:

    Ma che bello!

    ,—Alex

  2. QZIO ha detto:

    il volo non deve mai essere fermato….o quasi…. se vola per terra ripiglialo prima che si schianti, forse è meglio! ;D;D;D;D
    GRANDE LEO!!!

  3. pensierini ha detto:

    magnifico. tutto. <3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...